Medio Oriente: le strategie dell’imprevedibile Erdogan | StampToscana
energee3
logo stamptoscana
thedotcompany

Autore archivi: De Girolamo-Catassi

Medio Oriente: le strategie dell’imprevedibile Erdogan Opinion leader

Recep2_Tayyip_Erdogan_2017

Pisa – La striscia di sangue a Gaza e l’apertura dell’ambasciata americana a Gerusalemme hanno inasprito le relazioni tra Turchia e Israele. Lo scambio di accuse, il teatrino dell’espulsione dei diplomatici, umiliati ed esposti alla gogna mediatica, lo stallo dell’ONU e la recente riunione d’emergenza dell’Organizzazione per la cooperazione islamica danno il senso dell’agonismo geopolitico

Leggi tutto

Seguendo il Giro per le strade di Israele Opinion leader

BANNER_BIG-START_POST_LIVE_1024X350_EN-1024x350

Pisa - Il Giro d’Italia 2018 è il più importante evento ciclistico, e forse sportivo, che sia mai stato svolto in Israele. Concentrato morfologico per le tre tappe fuori dai confini dell’Europa: la zona collinare-montuosa della Giudea, la pianura costiera lungo il Mediterraneo e il deserto del Negev nella parte meridionale. Il percorso ha offerto ampia

Leggi tutto

Nel web si nascondono pericolosi programmi criminali Opinion leader

hackers-famosos-que-debes-conocer

Pisa - Lo scandalo Facebook si allarga, “spiati”, consciamente o inconsciamente, 87 milioni di utenti del colosso dei social network. Nell’inganno orchestrato, legalmente, da una agenzia di marketing sarebbero coinvolti oltre 200mila followers italiani, sui cui l’Antitrust ha aperto un’istruttoria. In piena tempesta mediatica lo stesso fondatore Mark Zuckerberg, ammettendo la falla etica del sistema, si

Leggi tutto

I falchi volano nei cieli della Terra Santa Opinion leader

abumazen

Pisa - La Primavera della protesta palestinese è iniziata con un bagno di sangue. Lungo il confine di Gaza avrebbe dovuto svolgersi una manifestazione dedicata al Giorno della Terra, la prima di una lunga serie, per ricordare i territori confiscati da Israele. La propaganda di Hamas ha prontamente aderito all’evento. Dall’altra parte della frontiera i soldati

Leggi tutto

Egitto: arresti e intimidazioni, l’inarrestabile riconferma di al-Sisi Opinion leader

General_Al_Sisi (1)

Pisa – In Egitto è iniziato lo spoglio delle schede, l’ufficialità del risultato la prossima settimana (probabilmente il 2 aprile), ma l’esito del voto è scontato: vince Abdel Fattah al-Sisi. Dopo che una serie di “defezioni” a catena hanno azzerato la rosa degli avversari e trasformato le elezioni presidenziali in una sorta di referendum. Avrebbe

Leggi tutto

Palestina: instabilità e resa dei conti con l’uscita di scena di Abu Mazen Opinion leader

abu mazen

Pisa - Mentre, la notizia del ritiro dalla politica del presidente palestinese Abu Mazen prende consistenza a Gaza il Primo Ministro Rami Hamdallah scampava, illeso, a un attentato. Hamas che controlla la Striscia ha negato veementemente ogni coinvolgimento nell’episodio. Che potrebbe invece significare l’innalzamento delle lotta interna al campo palestinese, con le frange più radicali del

Leggi tutto

Attacco turco in Siria: la partita militare e geopolitica è appena iniziata Opinion leader

Turkish2-650x325

Pisa – L’offensiva turca in Siria, dopo un primo cedimento delle forze curde, sembra essere entrata nel vivo di una guerra che potrebbe ben presto trasformarsi in un conflitto di logoramento. L’operazione “Ramoscello di Ulivo” lanciata da Erdogan contro l’enclave curda di Efrin incomincia ad incontrare le prime resistenze. Ed è destinata, prima o poi,

Leggi tutto

Il messaggio “rivoluzionario” di Papa Francesco in Amazzonia Opinion leader

amazzonia

Pisa – In Cile dai mapuche, in Perù con i popoli amazzonici, il viaggio apostolico ha portato papa Francesco ad incontrare quelli che lui stesso ha definito i fratelli più vulnerabili. Prendendoli ad esempio: “La loro presenza ci ricorda che non possiamo disporre dei beni comuni al ritmo dell’avidità del consumo. E’ necessario che esistano

Leggi tutto

Rischio Tunisia: in crisi la Rivoluzione dei Gelsomini Opinion leader

rivolta-tunisia.jpg

Pisa - La Tunisia è a rischio di deragliare. Da giorni la collera dei giovani per il carovita infiamma le piazze delle periferie, sprigionando violenza e saccheggi. E lo stato risponde con l’esercito per reprimere, e contenere, la protesta. La scintilla che ha fatto esplodere la rivolta è stata l’introduzione di una finanziaria di sangue e dolore: imposte

Leggi tutto

Natale a Betlemme con le ombre minacciose della guerra Opinion leader

betlemme

Pisa - L’oasi di Betlemme in Palestina, per secoli, si è caratterizzata per tolleranza e integrazione. La culla della cristianità da giorni è attraversata da violenti scontri nelle strade della periferia settentrionale, a ridosso del muro di separazione e del campo profughi di Aida. Nei pressi del punto dove papa Francesco si fermò in preghiera il

Leggi tutto


Translate »