Giallo, “Il libraio di Campisalti” di Maria Lucetta Russotto all’Ibs | StampToscana
energee3
logo stamptoscana
thedotcompany

Giallo, “Il libraio di Campisalti” di Maria Lucetta Russotto all’Ibs STAMP - Azienda

russotto

Firenze – Un breve ma ordinato racconto, di un’autrice dalla penna particolarmente felice, come testimoniano i numerosi premi letterari vinti, fra cui il premio Gialli Mondandori: si tratta di Maria Lucetta Russotto, che unisce a importanti impegni lavorativi (dottore commercialista titolare di studio a Prato e docente dell’Università di Firenze) una prolifica carriera di scrittrice.

Per i tipi di stampeditore-thedotcompany, la Russotto ha dato vita a un racconto lungo imperniato sulla figura del maresciallo Garufo che nella cornice di Campisalti, la cittadina toscana in cui si trova appena nominato comandante, viene subito investito da due situazioni diametralmente opposte: da un lato, un mare di cocaina che rischia di “affogare” la tranquilla cittadina, dall’altro l’apertura di una nuova bellissima libreria, proprio davanti alla stazione dei carabinieri, dove fluttua l’ancora più affascinante figura del libraio, fiorentino, colto e innamorato della cultura. Ma un mai sopito passato, emergendo dall’ombra, tornerà a stendere le sue adunche mani sulla serenità del libraio e della città, dando nel contempo la possibilità al maresciallo di dirimere, d’un sol colpo, il traffico di droga e un doloroso omicidio.

La presentazione del libro“Il libraio di Campisalti” (guarda e acquista) avverrà mercoledì 7 febbraio, presso Ibs-Libraccio, via de’ Cerretani 16/r, ore 18. Interverranno, oltre all’autrice, il professor Alessandro Pagnini, filosofo e saggista, e Piero Meucci, giornalista.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento


Translate »