Al Teatro Romano Il sentiero della felicità, con meditazione | StampToscana
energee3
logo stamptoscana
thedotcompany

Al Teatro Romano Il sentiero della felicità, con meditazione Cinema

loving vincent

Firenze – Domenica 29, al Teatro Romano di FiesoleIl cinema dell’Anima prosegue con il cammino spirituale di Sei vie per SantiagoIl sentiero della felicità (5 agosto) sarà introdotto da una meditazione  guidata basata sugli insegnamenti di Yogananda. Giovedì 26, all’Arena di Marte, l’attore Andrea Lattanzi  incontrerà il pubblico per il pluripremiato film Manuel.  Tra le perle della settimana, anche Loving Vincent e Omicidio al Cairo. Per la rassegna Nuovo cinema Puccini Garden alla Manifattura Tabacchi,  due nuovi titoli, il mitico Frank sabato sera e La verità negata lunedì per il cineforum.

___________________________________________________________________________
Domenica 29 luglio, al Teatro Romano di FiesoleIl cinema dell’Anima prosegue con il cammino spirituale di Sei vie per Santiago. Le strade delle persone che intraprendono il più famoso pellegrinaggio al mondo, dotate solo di uno zaino, un paio di stivali e soprattutto una mente libera.
Per il terzo e ultimo appuntamento del 5 agosto, Il sentiero della felicità sarà introdotto da Alberto Grimaudo e da una meditazione guidata a cura del Gruppo di Meditazione di Firenze della Self-Realization Fellowship.
E dal 6 agosto parte la rassegna Stensen d’estate, con i titoli più sorprendenti e visivamente appaganti degli ultimi anni: da Visages Villages a InterstellarHumanDio esiste e vive a Bruxelles

Giovedì 26 luglio, all’Arena di Marte, un nuovo ospite: l’attore Andrea Lattanzidialogherà con pubblico dopo il film Manuel, fresco vincitore di una serie di premi per la miglior opera prima tra cui il prestigioso “Bimbi Belli”, assegnato dal pubblico del Cinema Sacher di Nanni Moretti a Roma.
Tra le perle dell’Arena Piccola vi segnaliamo anche Loving Vincent, il primo film interamente dipinto che racconta la vita di van Gogh attraverso l’animazione dei suoi quadri, e Omicidio al Cairo, potentissimo noir sulla ricerca di verità e giustizia, ambientato nell’Egitto dei giorni di Piazza Tahrir.
All’Arena Grande, tra gli altri titoli, due feel-good movie: Wonder, la storia di Auggie che, nato con una malformazione, troverà la forza e il coraggio per integrarsi a scuola, e la commedia francese C’est la vie, su un wedding planner alla vigilia di un matrimonio che non andrà esattamente come previsto…

Al Nuovo Cinema Puccini Garden la programmazione vede due modifiche ai film già annunciati, con l’ingresso di altri titoli, sempre recenti e sempre in linea con i temi della rassegne. Il tutto si concluderà mercoledì 1 agosto con la serata teatrale Grillo Swingdella Compagnia delle Seggiole.

_______________________________
ARENA DI MARTE
Mandela Forum, viale Paoli, Firenze

ARENA DI MARTE GRANDE (ore 21.30)
mercoledì 25 luglio: Dogman di Matteo Garrone, 102′
giovedì 26 luglio: Loro 1 di Paolo Sorrentino, 100′
venerdì 27 luglio: La forma dell’acqua di Guillermo Del Toro, 123′
sabato 28 luglio: Il filo nascosto di Paul Thomas Anderson, 130′
domenica 29 luglio: Wonder di Stephen Chbosky, 113′
lunedì 30 luglio: C’est la vie - Prendila come viene di Olivier Nakache e Eric Toledano, 115′
martedì 31 luglio: Loro 2 di Paolo Sorrentino, 104′

ARENA DI MARTE PICCOLA (ore 21.45)
mercoledì 25 luglio: Hotel Gagarin di Simone Spada, 93′
giovedì 26 luglio: Manuel di Dario Albertini, 98′ – segue incontro con l’autore Dario Albertini
venerdì 27 luglio: Parigi a piedi nudi di Dominique Abel e Fiona Gordon, 84′
sabato 28 luglio: I segreti di Wind River di Taylor Sheridan, 111′
domenica 29 luglio: Loving Vincent di Dorota Kobiela e Hugh Welchman, 95′
lunedì 30 luglio: Omicidio al Cairo di Tarik Saleh, 106′
martedì 31 luglio: Mektoub my love: canto uno di Abdellatif Kechiche, 174′
ESTATE FIESOLANA: Il cinema dell’Anima
Teatro Romano di Fiesole, via Portigiani 3, Fiesole (ore 21.15)

domenica 29 luglio: Sei vie per Santiago di Lydia B. Smith, 84′
domenica 5 agosto: Il sentiero della felicità (Awake: the life of Yogananda) di Paola di Florio e Lisa Leeman, 87′ – introdotto da Alberto Grimaudo e da una meditazione guidata a cura del Gruppo di Meditazione di Firenze della Self-Realization Fellowship

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento


Translate »