Allo Stensen l’Orso d’Oro Corpo e Anima | StampToscana
after festival reggio emilia
logo stamptoscana
badzar
after festival reggio emilia
badzar

Allo Stensen l’Orso d’Oro Corpo e Anima Cinema

Firenze – Al cinema Stensen gennaio riparte con l’Orso d’Oro Corpo e Anima. Due persone scoprono di fare lo stesso sogno: in una foresta innevata sono due leggiadri cervi che si amano… Giovedì 4 un nuovo spettacolo di The Square.  Per l’Epifania l’animazione per famiglie Il gruffalò & Gruffalò e la sua piccolina. Lunedì 8 tre spettacoli evento di Egon SchieleMartedì 9 alla presenza del regista Armando Iannucci l’anteprima di Morto Stalin, se ne fa un altro, divertente satira sul potere e i totalitarismi.  A febbraio il nuovo corso di Cinema e Pittura.

I film

Corpo e anima di Ildikó Enyedi (Ung 2017, 117′) – Orso d’Oro
Nel corso di un colloquio aziendale, Mária ed Endre scoprono di condividere lo stesso ricorrente sogno. Pur non sapendo cosa significhi, si incontrano ogni notte in un territorio comune: una foresta innevata dove sono due leggiadri cervi che si amano. Ma per due persone così introverse e all’apparenza del tutto estranee non è semplice ricreare nell’ampia luce del giorno l’intimità delle loro notti solitarie…
Una meravigliosa metafora dell’amore come unione di anime e corpi che si appartengono nel profondo.

Giovedì 4 ore 21.00
The Square di Ruben Östlund (Sv, Ger, Fr, Dan 2017, 145′) – Palma d’Oro
Christian, curatore di un importante museo d’arte di Stoccolma, nonché padre amorevole di due bambine, è pronto per il debutto di un’installazione che invita all’altruismo e alla condivisione, ma quando gli viene rubato il cellulare la sua vita precipita nel caos…
Vincitore della Palma d’Oro e di 6 Oscar europei, il film è una riflessione sul contemporaneo e le sue ipocrisie, sul compito della cultura e sul senso più autentico dell’altruismo.

Sabato 6 ore 15.30
Il gruffalò & Gruffalò e la sua piccolina di J. Schuh, M. Lang, J. Weiland e U. Heidschötter (Gb 2007-2011, 27’+27′) – animazione (dai 3 anni)
La storia dell’incontro del Gruffalò, creatura ibrida metà orso e metà bufalo, con uno scaltro topolino e altri animali di una frondosa e coloratissima foresta. Dai celebri libri di Julia Donaldson e Axel Scheffler, due pluripremiati film d’animazione, il primo candidato all’Oscar.
L’ingresso ridotto per le famiglie è valido anche durante le Feste.

Lunedì 8
Egon Schiele di Dieter Berner (Ger 2016, 110′)
Agli inizi del ‘900 l’arte di Egon Schiele, innovativa e provocatoria, scuote la società di un’epoca ormai al tramonto. Tratto dal romanzo biografico di Hilde Berger, il ritratto del celebre pittore che giunse a sacrificare l’amore e la vita stessa per una vocazione che lo consacrò tra i più grandi esponenti dell’Espressionismo.

Martedì 9 ore 21.00
Morto Stalin, se ne fa un altro di Armando Iannucci (Fr, Gb 2017, 106′) vo ing sott ita -anteprima, alla presenza del regista Armando Iannucci
Russia 1953. Stalin, sicuro del suo potere, continua a ordinare omicidi e deportazioni e a tenere in riga la corte di personaggi che gli ruota attorno. Quando una mattina viene trovato riverso sul pavimento, tra questi ultimi scoppia il panico e automaticamente anche la corsa per la successione…
Una farsa in stile Monty Python, con un cast internazionale del calibro di Steve Buscemi e Michael Palin. Una satira sul totalitarismo, che racconta fatti storicamente accaduti. Una parabola grottesca sul potere, di chi lo detiene e lo perde miseramente e di chi è disposto a tutto per ottenerlo.
CORSI E LABORATORI

Corso di cinema: Cinema e Pittura
L’evoluzione del rapporto tra cinema e pittura, due linguaggi legati dalla stessa vocazione a raccontare storie per immagini. Sei incontri che partiranno martedì 6 febbraio. È possibile iscriversi da lunedì 8 gennaio, con un buono sconto di 10€ sul corso successivo (da definire).
Fino al 7 gennaio partecipate al nostro gioco delle Feste! Indovinate la lunghezza della pellicola esposta in atrio e potrete vincere dvd, libri e altri gadget cinematografici.

 

 

Print Friendly, PDF & Email


Translate »