Middle East Now: domani premiazione e la storia della capra di Alì | StampToscana
energee3
logo stamptoscana
thedotcompany
blog words
Il blog di Francesco Colonna
Voltagabbana

Middle East Now: domani premiazione e la storia della capra di Alì Cinema

al' and the goat

Firenze – Serata conclusiva dell’edizione 2017 di Middle East Now festival. Domani domenica 9 aprile alle ore 21 al cinema della Compagnia ci sarà la cerimonia di chiusura con la Premiazione “Middle East Now Award” per il miglior film votato dal pubblico e la premiazione dei cortometraggi “Best Short Film by NYU” e “Best OFF”

I due film in programma per la serata di eccezione l’anteprima italiana di Mare Nostrum di Rana Kazkaz e Anas Khalaf (Francia, Siria, 2016, 12’. La storia vede un padre siriano disperato sulle rive del Mediterraneo che prende una decisione che mette a rischio la vita della sua piccola figlia.

A seguire il film di chiusura, anch’esso in anteprima italiana: Ali, the Goat and Ibrahim di Sherif El Bendary (Egitto, Emirati Arabi, Francia, Qatar, 2016, 90′). Si tratta di un divertente e profondo road movie attraverso l’Egitto di oggi, acclamato ai festival internazionali, e in questo momento film di grande successo nei cinema egiziani.

Ali s’innamora di una capra che si chiama Nada. Ibrahim lavora come tecnico del suono, e inizia a sentire strane voci che lo tormentano. In due s’incontrano nella clinica di un guaritore, che per tornare sani gli consiglia di gettare una pietra nelle tre acque che bagnano l’Egitto. Assieme alla capra iniziano un viaggio avventuroso, tra Mediterraneo, Mar Rosso e fiume Nilo, un incredibile viaggio alla scoperta dell’amicizia e di se stessi, una riflessione sulla vita di oggi nel loro paese.  

Sherif Elbendary è uno dei più talentuosi giovani registi egiziano. Alla proiezione del film sarà presente l’attore protagonista Aly Sobhy.

 

Print Friendly


Translate »