Spazio Alfieri, End Of Justice: Nessuno è Innocente di Dan Gilroy | StampToscana
energee3
logo stamptoscana
thedotcompany

Spazio Alfieri, End Of Justice: Nessuno è Innocente di Dan Gilroy Cinema

End-of-Justice-Nessuno-è-innocente

Firenze -  In esclusiva allo Spazio Alfieri da giovedì 31 maggio h. 17 e 21.00 in italiano, h. 19.15 versione originale sottotitolata End Of Justice: Nessuno è Innocente, diretto da Dan Gilroy,  al suo secondo lungometraggio, dopo Lo Sciacallo.

Un thriller drammatico ambientato tra le viscere del sovraccarico sistema giudiziario di Los Angeles. La carriera di Roman J. Israel, un determinato avvocato difensore interpretato da Denzel Washingtoncandidato al premio Oscar come miglior attore, è stata caratterizzata da un tenace attivismo: la sua vita viene stravolta quando una serie di turbolenti eventi si scontra con i suoi ideali. Colin Farrell affianca il protagonista nel ruolo di un ricco e ambizioso avvocato che assume Roman nel suo studio legale.

Forte dell’apprezzamento ottenuto dopo l’esordio alla regia con Lo sciacallo – Nightcrawler, e di un curriculum come sceneggiatore, Gilroy riesce a trovare un finanziatore per questo progetto e il divo a cui pensava sin dall’inizio: Denzel Washington, protagonista di una grande performance che gli vale una nomination all’Oscar come miglior attore.

Gilroy si è chiaramente ispirato a uno dei migliori titoli di questo genere, Il verdetto con Paul Newman e Charlotte Rampling, diretto nel 1982 da Sydney Lumet. End of Justice – Nessuno è innocente, il cui titolo originale è Roman J. Israel Esq, è stato presentato in anteprima al Toronto Film Festival del 2017.

Print Friendly

Lascia un commento


Translate »