A Pisa il Vaticano racconterà l’Universo | StampToscana
energee3
logo stamptoscana
thedotcompany

A Pisa il Vaticano racconterà l’Universo Cultura

UNIVERSO_1.jpg

Vaticano – Presso la Sala Stampa della Santa Sede ai giornalisti italiani e stranieri è stata presentata la mostra internazionale che sarà organizzata dal Vaticano a Pisa su l’Universo, “Storie dell'altro mondo – L'Universo dentro e fuori di noi!”, in programma dal 10 marzo al 1° luglio 2012, presso la fondazione Palazzo Blu. La città di Pisa, secondo il direttore dell’Osservatorio Vaticano, il Padre gesuita José Gabriel Funes, è un luogo privilegiato per la storia dell'astronomia, essendo la terra natale di Galileo Galilei e città dove il Cardinale Pietro Maffi svolse il suo ministero pastorale e che Papa Pio X nominò, nel 1904, Presidente della Specola Vaticana. Ecco perché non deve sbalordire se Pisa è stata scelta dal Vaticano come sede della sua mostra. Una mostra che vuole raccontare la storia dell'Universo dalle particelle che formano gli atomi del nostro corpo fino alle lontane galassie. La mostra è in particolare indirizzata ai giovani ed ha la finalità di rendere accessibile una conoscenza complessa e difficile da comunicare senza essere superficiali. Una mostra che è il risultato di una felice collaborazione fra scienziati laici e religiosi appartenenti ad istituzioni di altissimo valore scientifico, ma di origine assai diversa: l'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, la Specola Vaticana, il Dipartimento di Fisica dell'Università di Pisa. Il percorso espositivo, attraverso immagini spettacolari, strumenti di grande interesse e reperti straordinari, come i minerali lunari e marziani, condurrà il visitatore in un affascinante viaggio che, partendo dal sistema solare e dalla nostra natura materiale, arriverà alle stelle della nostra galassia ed alle altre fino ai confini spazio-temporali dell'universo e delle nostre conoscenze attuali.

Print Friendly


Translate »