Daria B, mostra fotografica per il Banti | StampToscana
energee3
logo stamptoscana
thedotcompany

Daria B, mostra fotografica per il Banti Breaking news, Cultura

banti3.jpg
Vaglia – Si inaugura oggi, alle ore 17.00 alla Biblioteca Comunale di Vaglia in piazza Demidoff a Pratolino la mostra fotografica dedicata al sanatorio Guido Banti “La speranza di un futuro migliore” di Daria B. Da dieci anni Daria B è una fotografa di Urbex, luoghi abbandonati. Attraverso la fotografia si cerca di sensibilizzare opinione pubblica e utilità sullo stato di degrado in cui si trovano oggi molti edifici dismessi. Oltre al reportage fotografico fa parte del progetto anche lo studio di ipotesi sostenibili per l’utilizzo temporaneo, in attesa dell’alimentazione o ristrutturazione e per il Banti sarà resa nota in occasione della inaugurazione. L’espressione artistica si estende anche alla danza e al fitness, i luoghi abbandonati diventano teatro di performance. Le foto dell’ex sanatorio sono state scattate negli ultimi sette anni e come afferma Daria B. ” Aver potuto organizzare questa mostra sull’Ex Sanatorio Guido Banti, è per me un traguardo, in quanto questo Sanatorio rappresenta per me più di due semplici mura imbrattate. E’ il mio luogo abbandonato preferito del quale conservo bellissimi ricordi ed esperienze indimenticabili. E vederlo ridotto così mi fa tanto soffrire. Non ho mai smesso di credere che per questo luogo non ci possa essere un futuro migliore se non quello attuale ignobile di parco gioco per vandali e rifugio per sbandati. Questo Edificio con la sua storia importante e la sua piccola comunità di Pratolino, che ha legato più di una generazione alla struttura, si meritano domani qualcosa di meglio. E io, sono quasi 7 anni che in qualche modo, con quel poco in mio potere, mi batto perché non cada l’oblio sulla struttura e sulla sua tutela e recupero.”  L’autrice ha un sito internet dove è’ possibile visionare i suoi lavori. La mostra, allaBiblioteca di Vaglia, resterà aperta fino al 16 dicembre.

Print Friendly


Translate »