L’Arte in cucina: l’uso creativo dei colori e dei sapori di pittori e grandi chef | StampToscana
energee3
logo stamptoscana
thedotcompany

L’Arte in cucina: l’uso creativo dei colori e dei sapori di pittori e grandi chef Cultura

artecucina2

Viareggio – ” L’Arte in cucina ” è già alla seconda edizione. Ne è stato illustrato il progetto, e mostrata l’opera al pubblico, presso illocale Ma ki Maki in Darsena, a Viareggio.  Un Aperitivo in terrazza: “Start me Up – L’ arte in Cucina ” con la presenza dell’autore e di altri personaggi legati al mondo culturale. La serata dedicata all’arte in ogni aspetto, infatti, ha parlato di cultura, a partire dall’amore per la cucina con lo chef Franco Mazzei, alla pittura e la scrittura, cosiddetta “arte letteraria”, è stata organizzata dall’artista Clara Mallegni, per l’occasione in veste di conduttrice, assieme alla direttrice del locale Elèa Dacosse.

Il progetto dell’artista Domenico Monteforte, di coniugare l’arte pittorica alla cucina, attraverso la ricerca di ricette originali realizzare e descritte da chef famosi, è risultata vincente. “ È una pubblicazione nata per gioco, una mattina di agosto di due estati fa, e siamo già a preparare la terza edizione… “ così dice Monteforte che in questo caso, oltre all’artista, incarna l’Art director dell’opera davvero molto bella, ricca di illustrazioni, opere pittoriche e culinarie, edita da Giorgio Mondadori, che raccoglie, come già detto, il lavoro di artisti e di chef che insieme costituiscono la colonna portante del libro.

“L’idea  di abbinare opere pittoriche ad opere culinarie stimola sia gli Artisti che gli Chef perché trovano in questo la possibilità di realizzare come in una grande tavolozza di sapori e colori, esattamente come i pittori fanno – continua Monteforte. E così, Chef e Artisti di tutta Italia, mettono in comune la propria “arte” dando vita a opere che sono gioia per gli occhi e per il palato.

“I miei genitori avevano un ristorante, sono nato tra gli odori ed i profumi di una cucina all’opera, tra i miei ricordi di bambino c’è quello nitido di mia madre ai fornelli mentre salta in padella gli spaghetti alle arselle o quelli allo scoglio e di mio padre alle prese con un pesce alla griglia che allora, con i miei occhi di bambino, io vedevo grandissimo. Negli anni, poi, la passione per i colori è diventata il mio mestiere e quello della cucina si è trasformato in un vero e proprio amore…”, conclude.

Cultura è anche far conoscere l’arte in ogni sua forma, che sia un quadro, un gioiello realizzato o un piatto da gustare, od un libro da leggere, che sia un romanzo o, come questo, un’opera d’arte esso stesso.

 

foto: Domenico Monteforte con Clara Mallegni

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento


Translate »