Libri: “Il doppio perturbante” di Pierluigi Bacci a Fiesole | StampToscana
energee3
logo stamptoscana
thedotcompany

Libri: “Il doppio perturbante” di Pierluigi Bacci a Fiesole Cultura, STAMP - Azienda

P.Bacci e il quadro copia

Fiesole – Il libro “Il doppio perturbante” di Pierluigi Bacci (Stamp editore) sarà presentato, nella sala delle Robbiane del Museo Bandini, venerdì 1 giugno alle ore 18, con il patrocinio del Comune di Fiesole.

Il sindaco Anna Ravoni saluterà gli intervenuti e il giornalista e critico Fulvio Paloscia presenterà il libro colloquiando con l’autore Pierluigi Bacci, il direttore della collana Blogging (Stampeditore) Piero Meucci e con Silvia Borsotti e Marco De Marco responsabili del museo Bandini. Seguirà, a piccoli gruppi, una visita guidata al museo.

Perché fare la presentazione di un giallo, proprio nel museo Bandini? Perché è proprio qui, grazie a un’attenta lettura delle uniche opere a tema “profano” presenti nel museo, che arriva l’intuizione per risolvere il complicato caso.

Il titolo, “Il doppio perturbante”, prende spunto da un saggio scritto da Sigmund Freud nel 1919: “Il perturbante è quella sorta di spaventoso, che risale a quanto ci è noto da lungo tempo, a ciò che ci è familiare”. 

Un intricato romanzo giallo ambientato negli anni Venti a Fiesole, dove abitano strani personaggi, succedono cose non chiare e avvengono atroci uccisioni. Delitti che, stranamente, conducono ai quadri di Jacopo del Sellaio, fedeli trasposizione in pittura de “i Trionfi” del Petrarca. Un busillis complicato, un enigma da decifrare. Il maresciallo capo Guerri, aiutato dal maresciallo Lupo, dal giornalista Lepri e dal medico condotto Paoli, riuscirà a risolvere il caso solo grazie a una felice intuizione.

Foto: Pierluigi Bacci

perturbante

Pierluigi Bacci

IL DOPPIO PERTURBANTE

Stampeditore – 2018

Pagine 286 – € 12,90

Print Friendly

Lascia un commento


Translate »