Prato, Residenze d’artista per gli studenti UNIFI | StampToscana
energee3
logo stamptoscana
thedotcompany

Prato, Residenze d’artista per gli studenti UNIFI Cultura

Officina_Giovani_Prato

Prato – Al via a Prato il progetto “Residenze di Artista” che metterà a contatto studenti universitari e protagonisti della cultura italiana in un singolare evento formativo dove teatro, cinema, letteratura, musica e arti visive saranno vissute in presa diretta.

Presso Officina Giovani nel corso del 2018 si terranno incontri teorico-pratici con artisti della scena contemporanea che, per alcuni giorni, da mattina a sera, condivideranno con i giovani le loro conoscenze e la loro esperienza nel campo dell’ideazione, produzione e realizzazione di eventi culturali.

Il progetto è ideato e diretto da Teresa Megale e organizzato dal Polo universitario Città di Prato e dall’Assessorato alla cultura del Comune di Prato. L’iniziativa vuole essere un’occasione privilegiata di approfondimento, dedicata in primo luogo agli studenti del corso di laurea in Progettazione e gestione di eventi e imprese dell’arte e dello spettacolo (Progeas) e alla Compagnia teatrale universitaria “Binario di scambio”.

Il primo appuntamento – riservato agli universitari – è fissato lunedì 15 e martedì 16 gennaio (dalle ore 10 alle 19), con Antonio Rezza e Flavia Mastrella, sperimentatori della scena e autori di numerosi spettacoli teatrali e cinematografici, che per la prima volta si mettono in gioco in un ambito accademico. Un’altra “residenza d’artista” con Rezza e Mastrella è in programma mercoledì 7 e giovedì 8 febbraio.

I successivi ospiti saranno Ruggero Cappuccio, drammaturgo, scrittore e regista di teatro, direttore artistico del Napoli Teatro Festival Italia, e lo scrittore e poeta Gabriele Frasca.

Print Friendly

Lascia un commento


Translate »