StampEditore-TheDotCompany a Firenze Libro Aperto | StampToscana
energee3
logo stamptoscana
thedotcompany
blog words
Il blog di Francesco Colonna
Europa

StampEditore-TheDotCompany a Firenze Libro Aperto Breaking news, Cultura, STAMP - Azienda

Nei-libri-1

Firenze – Ci sarà anche la casa editrice StampEditore-TheDotCompany al primo salone del libro fiorentino che si terrà il 17-18-19 febbraio alla Fortezza da Basso a Firenze. L’evento, ospitato nel Padiglione Spadolini, vedrà dunque presente la nostra piccola e coraggiosa casa editrice che, nel primo anno di vita, ha già sfornato tredici titoli suddivisi in quattro collane, Blogging ovvero Gialli d’Autore, Myricae – Poesia, Ars Memoriae – Storie dai cassetti, Ottanta Pagine – Alta saggistica. Come si può vedere, un’offerta variegata, che si rivolge a un pubblico diversificato e che ha come “mission” quella di recuperare preziosi spazi per contribuire alla valorizzazione e perché no, al rilancio di un “oggetto” così controverso e immortale come il Libro.

Un progetto che trae la sua essenza dalla ricerca di “autori innovativi (o magari nativi digitali innervati dalla tradizione), anche se l’aggettivo può sembrare vago e abusato. Ma è il filo rosso che vorrebbe tenere cucite insieme le pubblicazioni cui diamo vita”, come spiega lo staff editoriale, aggiungendo anche la particolarità geografica, che, pur non essendo esclusiva, necessita di due parole. In prevalenza infatti si tratta di autori e pubblicazioni a cavallo tra l’Emilia e la Toscana, due regioni come poche in Italia ad avere delle peculiarità così contraddistinte. Dove storia, tradizione e appunto innovazione (anche sociale e politica) hanno dato risultati unici e reperibili.

Tirando le fila, le dimensioni espressive su cui si dipana la giovane vita di StampEditore-TheDotCompany sono poesia e prosa, storia e saggistica, politica e filosofia, senza per questo escludere nulla… ma anche senza includere troppo.

Lo stand di StampEditore-TheDotCompany si trova, all’interno del Padiglione Spadolini, a poca distanza dal bar, e vedrà non solo l’allestimento librario con i nostri titoli, ma anche la presenza degli autori, la possibilità di conoscerli, oltre alla presenza continua di membri dello staff editoriale. Lo stand resterà aperto, nei tre giorni della kermesse, dalle 10 di mattina alle 21.

Il Salone “Firenze Libro Aperto”, oltre ad essere la “prima volta” di Firenze, ha anche delle caratteristiche che potrebbero renderlo “primo” fra le iniziative del genere. In particolare, l’innovativa formula che vede l’unione di tutto ciò che ruota attorno all’editoria, dall’illustrazione al comics al book-trailer, fino alla presenza accanto alle “grandi” di un buon numero di piccole case editrici che da sempre rappresentano “l’agguerrita schiera” dei veri “talent scout” del libro. Fra le iniziative e i dibattiti, svariati ospiti “illustri” si mescolano ad autori ancora sconosciuti ma promettenti, con una presenza internazionale di prestigio come Joe R. Lansdale. Senza contare le varie presenze di artisti italiani conosciuti come Vinicio Capossela.

http://books.thedotcompany.it/

Print Friendly


Translate »