Arrivano 150 nuove assunzioni a Livorno e Piombino | StampToscana
energee3
logo stamptoscana
thedotcompany

Arrivano 150 nuove assunzioni a Livorno e Piombino Economia

industria_livorno

Firenze – Aiuti per ulteriori 5 milioni di euro previsti per Livorno e di 9,2 milioni di euro per Piombino, che si aggiungono a risorse già stanziate. Arrivano Buone notizie dai due tavoli tecnici che si sono tenuti questa mattina a Roma presso il Ministero dello sviluppo economico dedicati alla verifica dell’attuazione degli Accordi di programma per Livorno e Piombino. La Regione Toscana, rappresentata dal consigliere per le questioni del lavoro Gianfranco Simoncini e dalla dirigente Simonetta Baldi, ha annunciato l‘approvazione della graduatoria dedicata ai protocolli di insediamento.

“Tutte insieme – precisa il presidente Enrico Rossi - serviranno a creare 64 nuovi posti di lavoro a Livorno e 91 a Piombino, per un totale di 155 nuovi assunti. Siamo di fronte ad una ulteriore buona notizia per la costa toscana e per queste due altre aree di crisi. E’ una nuova dimostrazione dell’impegno che stiamo mettendo sul fronte del rilancio delleconomia e della capacità della Regione Toscana di utilizzare tutte le risorse a disposizione. Adesso le aziende che hanno visto approvati i loro progetti verranno chiamate in tempi brevi per la firma dei singoli protocolli e per l’erogazione dei finanziamenti previsti. Complessivamente si tratta di progetti per 12,6 milioni di euro nell’area livornese, che accederà a 5,3 milioni di euro di contributi e di progetti per 64 milioni di euro a Piombino, che riceveranno contributi per 9,2 milioni di euro”.

Le imprese livornesi le cui richiesta sono state accolte sono 8. Si tratta della Magna closures, della Aerospazio tecnologie e della Softec di Collesalvetti, della Geostech, della Aura, della Hvm e della Grillompods service di Livorno, oltre alla Edilmacos di Rosignano Marittimo.

Tre sono invece i progetti selezionati a Piombino. Uno è presentato dalla Bertocci montaggi, una dalla Wecologistic e uno da un raggruppamento composto da Nuovo Pignone, Costruzioni geometra Pietro Vittorini, Bcube, Ellegi, Briel e Sao servizi aziendali operativi.

Print Friendly

Lascia un commento


Translate »