Investimenti, è il momento dei box e posti auto | StampToscana
after festival reggio emilia
logo stamptoscana
badzar
after festival reggio emilia
badzar

Investimenti, è il momento dei box e posti auto Breaking news, Economia

box per auto
Firenze – Box e posti auto, prossima frontiera per gli investimenti. Potrebbe essere questo, il succo dell’esame compiuto da Tecnocasa sulle strutture in oggetto, seguendo un trend sparso pressapoco in tutto il Paese, almeno stando ai dati raccolti nel primo semestre 2016. A Firenze in particolare, i box sono diminuiti  del -0,6% per i box, mentre la voce posti auto registra un -0,8. I problemi di traffico di Firenze e dunque di parcheggio si fanno sentire su entrambe le categoria, dal momento che, a livello nazionale, i posti auto sono scesi dell’1,4% e i box dello 0,8%.
Per quanto riguarda il profilo dell’investimento, questi sono i numeri che ci consegna l’analisi delle informazioni raccolte presso le agenzie Tecnocasa e Tecnorete, che mostrano come il 61,7% delle operazioni che hanno interessato i box in quanto oggetto di vendita, mentre il 38,3% sono operazioni di locazione. “I rendimenti da locazione dei box si aggirano intorno al 5,9 % annuo lordo - rende noto Tecnocasa – e questo dato spiega perchè il 47,1% di chi ha  acquistato il box lo ha fatto con finalità di investimento. La restante parte ha comprato per uso proprio”.
Dal 2007 i prezzi dei box sono diminuiti del 34,3%. Tuttavia, se si decide di investire in box, è bene seguire alcuni consigli. Intanto, conviene farlo in una zona in cui scarseggiano le possibilità di parcheggio e dove c’è un bassa presenza di box rispetto alle abitazioni, caso che si verifica spesso  nelle zone centrali e semicentrali delle grandi città; si consiglia perciò, proprio per queste ragioni, di  escludere le zone che si sono sviluppate urbanisticamente negli ultimi anni perché sicuramente ci saranno box a sufficienza, come le aree dove sono stati costruiti parcheggi o introdotti parcheggi per residenti. Un buon segnale potrebbe essere un’alta presenza di uffici, in particolare se i collegamenti sono carenti e i parcheggi disponibili sono pochi. Un ulteriore dato con cui fare i conti sono le  spese di gestione del box, o spese condominiali, che tuttavia sono generalmente contenute.
Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento


Translate »