Piombino, Calenda e Rossi incontrano Jindal a Roma | StampToscana
after festival reggio emilia
logo stamptoscana
badzar
after festival reggio emilia
badzar

Piombino, Calenda e Rossi incontrano Jindal a Roma Breaking news, Economia

piombinoacciaio

Roma - L’incontro si è svolto oggi, giovedì 8 marzo, a Roma, al Ministero, fra il ministro allo Sviluppo economico Carlo Calenda, il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi, e l’imprenditore Saijan Jindal a seguito della conclusione del memorandum della settimana scorsa tra il gruppo indiano Jindal e quello algerino Cevital. L’occasione ha consentito di fare il punto sull’esito della trattativa. A breve il gruppo indiano presenterà un piano industriale e finanziario sul quale le Istituzioni potranno impegnarsi per fornire i supporti necessari.

Jindal avrebbe confermato la volontà di investire per creare una delle migliori industrie siderurgiche del Paese. Inoltre avrebbe assicurato che i termini delle sei settimane per la “due diligence” saranno rispettati e che già lunedì un team di manager indiani sarà a Piombino per iniziare questa attività.

Da parte dei soggetti pubblici, è stato preso l’impegno di creare alcuni gruppi di lavoro per approfondire le modalità di cofinanziamento degli investimenti, la materia dei permessi ambientali e le questioni relative al costo dell’energia.

Print Friendly, PDF & Email

Recent Comment

  1. Francesco

    Se volessi un assunzione alla ex Lucchini di Piombino e troppo tardi? O forse una piccola speranza ce ancora. Ho lavorato in passato a Settimo Torinese ho sempre amato quell’ambiente, tanto che se ce un acciaieria che assume farei subito domanda

Lascia un commento


Translate »