La Peschiera di Santa Fiora torna a risplendere | StampToscana
energee3
logo stamptoscana
thedotcompany

La Peschiera di Santa Fiora torna a risplendere Foto del giorno

peschiera

Santa Fiora - La Peschiera di Santa Fiora torna a risplendere in tutta la sua bellezza. Il Comune ha investito circa 100mila euro per la riqualificazione di questo importante spazio pubblico che rappresenta il simbolo di Santa Fiora e l’orgoglio dei santafioresi. I lavori sono terminati la settimana scorsa e la Peschiera ha riaperto al pubblico da sabato 7 luglio.

Il complesso della Peschiera include il parco monumentale, l’Orto del Custode e il parco pubblico sotto la rupe del castello ed è di proprietà dell’amministrazione comunale dal 1998. Uno straordinario patrimonio ambientale, paesaggistico e storico: il parco, costruito per la raccolta delle acque del fiume Fiora, già in epoca medievale, sotto il dominio dei conti Aldobrandeschi e Sforza, era utilizzato come allevamento di trote. La vegetazione, le ampie vasche, dove vengono ancora oggi allevate trote e storioni e gli eventi che vengono organizzati nel corso dell’anno,  contribuiscono alla magia del luogo.

 

peschiera2

“Oggi, grazie a questo intervento di riqualificazione – continua il sindaco Federico Balocchi – la Peschiera è ancor più bella: i percorsi pedonali sono stati tutti sistemati e resi più accoglienti, così come i percorsi d’acqua, arricchiti da un particolare arredo di piante e fiori. Sono stati realizzati nuovi ponticelli e i canali sono stati puliti. È stato ripristinato il prato e il rigoglioso giardino è stato ripulito e sistemato con l’aggiunta di nuove essenze, ma senza esagerare perché l’ambiente è già straordinario”.

Print Friendly


Translate »