Il Tribunale di Firenze lancia la sua app, caso unico in Italia | StampToscana
energee3
logo stamptoscana
thedotcompany

Il Tribunale di Firenze lancia la sua app, caso unico in Italia Innovazione, Internet

Palazzo_di_Giustizia_(Florence)_0

Firenze – Innovativo e senz’altro utilissimo, il lancio della app del Tribunale di Firenze che permette di accedere al sito con un servizio unico in Italia, almeno al momento. Accesso consentito dunque agli utenti anche da tablet e smartphone, senza la necessità del pc fisso. L’applicazione è gratuita e scaricabile su App store, è  disponibile su Google play, e tra i servizi offre anche la geolocalizzazione degli immobili in vendita all’asta. Da gennaio poi verrà offerto anche un servizio di prenotazione online per traduzioni e perizie giurate e per gli atti notori.

La app è stata presentata oggi dalla presidente del Tribunale di Firenze Marilena Rizzo, che ha anche sottolineato che il software impiegato in futuro potrà “consentire la prenotazione di altri servizi”. Di fatto,  l’applicazione è in grado di offrire le stesse informazioni le stesse informazioni del sito del Tribunale, cui attinge. Fra le altre cose, consente di visualizzare numeri di telefono e indirizzi mail contattabili direttamente oltre a scaricare la modulistica. Tra i servizi, la prenotazione di traduzioni e perizie giurate e atti notori serve anche a dribblare problemi di organico, gli stessi che sono stati alla base della chiusura dell’ufficio al Tribunale di Prato. A Firenze manca una copertura di posti pari al 27%, tant’è vero che l’Ufficio competente presso il Tribunale di Firenze è attualmente aperto una sola ora al giorno, con liste cartacee. Avere in mano un’agenda “visibile”, conclude Rizzo, consentirà anche di valutare se il servizio vada allargato o ristretto. 

Print Friendly


Translate »