La morte inquieta | StampToscana
energee3
logo stamptoscana
thedotcompany

La morte inquieta My Stamp

COPERTINA LA MORTE INQUIETA_2

Firenze – 13 giugno ore 18,30 presentazione del libro “La morte inquieta” di Carlo Ciatti presso Caffè Letterario Le Murate, Piazza delle Murate, 50122 Firenze.

Intervengono: Paolo Pinarelli, chitarra elettrica – Elena Craighead, Violino – Silvia Zanotto, Performance.

Presenta: Ennio Bazzoni, Casa Editrice Nardini

Un estratto del libro

È un giorno qualunque quello in cui il commissario Cappelli si reca al cimitero di Trespiano per dare l’ultimo saluto a Franco, un caro amico di famiglia. Quando “la bocca del forno si apre e compaiono le potenti fiamme del bruciatore accompagnate dal rumore cupo della pompa” Gianni esce dal Tempio Crematorio e inizia a camminare tra le tombe leggendo le scritte sulle lapidi. Una, in particolare, cattura la sua attenzione: “Queste ceneri di Achille Grassi impresario teatrale uomo onesto e laborioso misteriosamente sottratto all’affetto della famiglia e alla stima degli amici da mano brutale ignota il dì 29 ottobre 1938 attendono ancora la punizione de’ malvagi”.

Attendono ancora la punizione de’ malvagi… Il Cappelli non riesce a trascurare il richiamo del passato, che da sempre esercita su di lui un’irrefrenabile attrazione, e dà così inizio a un’indagine difficile, un percorso duro compiuto muovendo passi all’indietro attraverso gli anni, l’incontro con personaggi che sanno ritornare e farsi chiari, e persino misteriose poesie d’amore.

Dopo “La mano del Santo”, Carlo Ciatti avvince il lettore con una nuova storia dove non muta il tono dell’ispirazione fiorentina e, calibrando la necessaria creatività con il realismo più rigoroso, riesce a renderci la narrazione di una vicenda pronta a svolgersi su due piani temporali, conducendoci a un finale non solo inaspettato, ma anche toccante e coinvolgente.

invito alla presentazione La Mortre inquieta 2

Print Friendly

Lascia un commento


Translate »