Flamenco Live sabato 3 al Teatro Verdi di Firenze F | StampToscana
energee3
logo stamptoscana
thedotcompany

Flamenco Live sabato 3 al Teatro Verdi di Firenze F My Stamp

flamenco-live[1]

Sabato 3 febbraio al Teatro Verdi di Firenze    BOLERO DE RAVEL, ZAPATEADO DE MOZART E FLAMENCO LIVE    con Juan Manuel Carrillo e Luis Ortega e con la Compagnia BALLET FLAMENCO ESPAÑOL

La compagnia BALLET FLAMENCO ESPAÑOL è stata fondata da Juan Manuel Carrillo nel 1998 ed ha debuttato con lo spettacolo Cordoba y sus raices flamencas. Lo spettacolo dalla trama e dal movimento avvincente ottiene notevoli apprezzamenti di pubblico e di critica. Nel giugno del 2002 presenta a Madrid un nuovo spettacolo Vivencias al aire al Teatro Albeniz dove l’anno successivo sarà presente con una nuova coreografia Algo Nuestro e nel 2003 Algo nuestro y De raiz, con la collaborazione dell’Orchestra Sinfonica di Madrid, riproponendolo poi nel 2005.   Da questo momento concentra la sua energia proponendo le sue coreografie A golpe y tacon, En blanco y negro, 5×3, Flamenco a bocajarro, Destemplao, En mi silencio in giro per il mondo dalla Francia alla Grecia, Giappone, Russia e Cina.

 

JUAN MANUEL CARRILLO

Maestro di flamenco al Conservatorio Professionale di Danza Fortea di Madrid fin dall’anno 2002, riceve numerosi premi per varie coreografie in distinti concorsi di Danza Nazionale.   Attualmente fa parte di diverse giurie, realizza composizioni coreografiche e porta in scena gli spettacoli con la propria Compagnia.

 

LUIS ORTEGA

Negli esordi di Luis Ortega fanno parte i grandi nomi del mondo del flamenco come quello di Matilde Coral, Rafael ‘El Negro’ e ‘El Mimbre’, tutti eccezionali artisti di flamenco. Con loro ha iniziato ad apprendere l’arte e a metterla in scena, frequentando anche i Conservatori di Cordoba e Siviglia, fino a conseguire ottime valutazioni al Conservatorio Reale di Musica e Danza di Madrid. Dal 1987 ha lavorato come ballerino per quattro anni sotto la direzione di José Antonio Ruiz, interpretando tutto il repertorio allora proposto. Luis Ortega ha danzato con il Balletto Spagnolo di Madrid, Carmen Cortés, Isabel Bayon ed è stato coreografo di molti spettacoli della Compaña Yoko Komatsubara. Dal 2002 si esibisce con Sara Baras partecipando come ballerino e coreografo in produzioni come Mariana Pineda, Sabores e Carmen, dove svolge il ruolo   di Don José.

 

Programma della serata:

BOLERO DI RAVEL – Ballet Flamenco Español coreografia Juan Manuel Carrillo musica Maurice Ravel È un balletto basato sulla fusione di due stili diversi, la danza spagnola e il flamenco, portati alla loro dimensione massima. È un pezzo spettacolare e curato nei più piccoli dettagli, dove dominano la forza ed i numerosi cambiamenti del ritmo e delle luci.

ZAPATEADO DI MOZART – Juan Manuel Carrillo y Luis Ortega      musica Wolfgang Amadeus Mozart   coreografia Juan Manuel Carrillo y Luis Ortega     Questo zapateado, adattato con il chitarrista Jeronimo Maya, composto in tonalità minore, con un preludio di pianoforte tra jazzero e andaluso è proposto nella versione per due solisti.

FLAMENCO LIVE – Ballet Flamenco Español coreografia Juan Manuel Carrillo musica popolare  -   La coreografia è ispirata dall’unione dei due elementi essenziali in flamenco: da un lato gli elementi estetici dei costumi e dall’altro quelli espressivi intesi come aria, ritmo, sensazione. Insieme mostrano una congiunzione perfettamente connessa e trasmettono l’essenza più tradizionale e attuale del panorama flamenco. È un balletto senza argomento in cui il tradizionale si unisce al moderno. In FLAMENCO LIVE troviamo coreografie collettive e compatte in cui predominano cambiamenti nel ritmo e nella vivacità, come si vedrà nelle diverse sezioni Alegrías de Córdoba, Seguiriya, Farruca, Soleá and soleá por bulerías, Tangos, Bulerías.

 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento


Translate »