La domenica movimentata della Guardia Costiera | StampToscana
energee3
logo stamptoscana
thedotcompany
blog words
Il blog di Francesco Colonna
Voltagabbana

La domenica movimentata della Guardia Costiera Notizie dalla toscana

guardia costiera cp

Viareggio – Una domenica pomeriggio molto movimentata per la Guardia Costiera di Viareggio, con ripetute segnalazioni ed interventi. Intorno alle 16.00, tramite il numero blu di emergenza in mare 1530, è giunta alla sala operativa della Capitaneria la richiesta di soccorso da parte di una giovane coppia toscana alla deriva sul proprio natante di circa 5 metri, con il motore in panne a poche centinaia di metri dalle ostruzioni del porto. Il pronto impiego della motovedetta dedicata alla ricerca ed il soccorso in mare CP813 ha scongiurato che la situazione degenerasse: i militari hanno rassicurato i due diportisti e scortato l’unità in sicurezza all’interno del porto.

Pochi minuti dopo un altro natante di 4,5 metri, con a bordo questa volta tre persone di Viareggio (un uomo di 41 anni con i genitori), ha iniziato ad imbarcare acqua all’altezza del Bagno Giorgia, in Darsena. I diportisti sono stati assistiti da alcuni bagnanti a bordo di un pedalò di passaggio e sono riusciti a guadagnare la riva in condizioni di sicurezza. Sul posto è intervenuta una pattuglia terrestre della Guardia Costiera per i primi rilievi ed accertamenti tecnici del caso.

Pochi minuti dopo le 17 invece una bagnante (G.G. di 81 anni) è stata colta da malore, mentre si trovava in acqua ad una decina di metri dalla battigia.   Il puntuale intervento dell’assistente bagnanti dello stabilimento “La Perla” di Forte dei Marmi, con un primo tentativo di rianimazione, ed il successivo arrivo del personale del 118 hanno scongiurato il peggio. La donna è stata quindi trasferita al pronto soccorso dell’ospedale Versilia, dov’è attualmente ricoverata in prognosi riservata. Sul posto anche il personale dell’Ufficio Locale Marittimo di Forte dei Mar

Print Friendly


Translate »