Omaggio a Norma Parenti, vittima dei nazifascisti | StampToscana
energee3
logo stamptoscana
thedotcompany

Omaggio a Norma Parenti, vittima dei nazifascisti Notizie dalla toscana

velo

Massa Marittima -Nel cimitero di Massa Marittima, in provincia di Grosseto  Silvia Velo, sottosegretario del Ministero dell’Ambiente, ha reso omaggio a Norma Parenti, depositando un fiore sulla tomba della giovane massacrata il 23 giugno 1944 dai nazifascisti.

“Il mio è stato un piccolo omaggio – ha dichiarato l’onorevole Velo – a una giovane, una mamma, una partigiana antifascista che ha sacrificato la sua vita per difendere i valori della libertà e della democrazia. A volte dimentichiamo la nostra storia ma è attraverso la storia che leggiamo il presente e costruiamo il futuro. In un periodo come questo, tra tante spinte nel mondo e anche in Italia dirette a riabilitare idee autoritarie e xenofobe, è decisivo ricordare martiri come Norma. Dobbiamo difendere l’idea di libertà per cui lei, dopo esserle stato strappato dal seno un bambino di sei mesi, si è fatta torturare e uccidere a soli 23 anni”.

Ancora: “Quando una certa politica di destra alimenta paura e semina odio allora Norma Parenti e la sua battaglia ritornano ad essere ancora di più i nostri valori e la nostra battaglia”.

 

Print Friendly

Lascia un commento


Translate »