Elezioni politiche, a Grosseto lo stato maggiore di Forza Italia | StampToscana
energee3
logo stamptoscana
thedotcompany

Elezioni politiche, a Grosseto lo stato maggiore di Forza Italia Breaking news, Politica

stefano mugnai 1

Grosseto - Grosseto per un giorno ombelico toscano dell’universo azzurro: accade il prossimo sabato 2 dicembre, quando all’Hotel Granduca di via Senese si concentrerà lo stato maggiore di Forza Italia per una giornata di approfondimento programmatico voluta dai coordinamenti provinciali del partito e dal titolo inequivocabile I territori della Toscana nella prospettiva delle elezioni politiche 2018.

La giornata – aperta dai saluti del sindaco di Grosseto Antonfrancesco Vivarelli Colonna e introdotta dal ‘padrone di casa’, il coordinatore provinciale di Forza Italia a Grosseto Sandro Marrini – si configura come un autentico brain storming le cui fila saranno tirate a chiusura del lavori dal coordinatore regionale di Forza Italia in Toscana Stefano Mugnai, capogruppo azzurro in Consiglio regionale dove è vicepresidente della Commissione sanità.

In mezzo a questi due momenti, tutto quanto fa Toscana dai territori. Si parlerà così di immigrazione col responsabile nazionale di settore Giorgio Silli e di legge elettorale con Tommaso Villa, di risparmio e banche col coordinatore provinciale di Arezzo Maurizio D’Ettore, di candidati espressione dei territori con Massimo Boni e di finanza locale col responsabile regionale enti locali Paolo Barabino. Ancora, il coordinatore provinciale di Prato Erica Mazzetti affronterà i temi legati a edilizia e infrastrutture, mentre il suo omologo fiorentino Paolo Giovannini approfondirà il settore politiche agricole e ambientali.

Sul fallimento delle amministrazioni a Cinque Stelle si esprimerà Livorno col suo coordinatore provinciale Maristella Bottino, mentre di governo del territorio e turismo parlerà il coordinatore provinciale di Lucca ed ex sindaco di Altopascio Maurizio Marchetti. Giustizia e territori è invece l’argomento di cui tratterà il coordinatore provinciale di Pisa Raffaella Bonsangue, mentre l’assetto istituzionale con le fusioni dei piccoli comuni verrà preso in esame dal coordinatore provinciale di Massa Carrara e sindaco di Tresana Matteo Mastrini, mentre di cultura si occuperà il vicesindaco di Grosseto Luca Agresti.

E il rilancio economico dei territori? Di questo si occupa il coordinatore di Forza Italia a Firenze Città Marco Stella, vicepresidente del Consiglio regionale della Toscana dove fa parte proprio della commissione sviluppo economico.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento


Translate »