Dialogo fra l’uomo e la marionetta: Sieni e Cuticchio a Cango | StampToscana
energee3
logo stamptoscana
thedotcompany

Dialogo fra l’uomo e la marionetta: Sieni e Cuticchio a Cango Spettacoli

Virgilio Sieni e Mimmo Cuticchio -Atlante_L'umano del gesto

Firenze – L’incontro fra un maestro della danza e un maestro della marionetta, del pupo siciliano. Un dialogo scenico sulla relazione tra gesto e marionetta, tra l’arte della danza e l’Opera dei pupi.

Promette di essere un grande evento artistico “Atlante_L’umano del gesto”, lo spettacolo che a Cango dal 28 al 30 dicembre conclude il Festival “La democrazia del corpo” durante il quale sono state presentate le più avanzate esperienze nella danza.

Protagonisti Mimmo Cuticchio erede della tradizione dei cuntisti siciliani e dell’Opera dei Pupi, e Virgilio Sieni coreografo di fama internazionale, ideatore del Festival fiorentino. Insieme sulla scena mettono alla prova l’incontro tra due mondi e due visioni sui temi fondanti della forza di gravità e della narrazione dei sentimenti umani.

Atlante_l’umano del gesto è un intreccio di gesti sapienti e tradizioni, è la ‘visione di un viaggio’ e tappa di un ampio progetto triennale dal titolo “Palermo_Arte del Gesto nel Mediterraneo_ Accademia sui linguaggi del corpo e l’opera dei pupi”.

In scena insieme, Cuticchio e Sieni, mostrano al pubblico lo stesso “esercizio” instaurando delle forme di dialogo tra uomo e pupo: il corpo del danzatore e della marionetta sono messi in relazione su alcuni elementi fondamentali dello stare al mondo, quali camminare, sedersi, cadere, voltarsi, toccare. Un vocabolario comune che racconta fragilità, incrinatura, articolazione, equilibrio, gravità, leggerezza, trasmissione, risonanza, sospensione.

“Con l’arte della marionetta -  afferma Virgilio Sieni – le leggi naturali del mondo emergono cristalline tra sospensione-orizzontalità e gravità-verticalità, richiamandoci in ogni istante alla ‘risonanza’ quale fonte dei nostri spostamenti e della nostra postura di abitanti del mondo”.

 

Da giovedì 28 a sabato 30 dicembre 2017 ore 21.00 - CANGO via Santa Maria 25 Firenze

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento


Translate »