L’appello di Roger Waters alla pace e alla fratellanza | StampToscana
energee3
logo stamptoscana
thedotcompany

L’appello di Roger Waters alla pace e alla fratellanza Foto del giorno, Spettacoli

ROGER WATERS a LUCCA| Photo: Stefano Dalle Luche  //  My Page : www.facebook.com/stedallephoto // My instagram : www.instagram.com/stedallephoto //

Lucca – Più di 20mila persone hanno assistito ieri sera al concerto di Roger Waters sotto le Mura all’ex campo Balilla. L’ex frontman dei Pink Floyd ha portato al Lucca Summer Festival il suo Us + Them Tour senza risparmiare gli effetti speciali e la capacità di integrare luce e musica che è stata uno dei grandi talenti del gruppo di Dark Side of the Moon. Nel riproporre i grandi successi dei Floyd, Waters ha lanciato il suo messaggio di pace e fratellanza: “Siamo tutti fratelli e sorelle, siamo essere umani, uguali”. Sugli schermi, erano proiettate le scritte You can be our brothers guys – resist anti semitism resist neo-fascism: un appello forte nel momento in cui in Italia e in Europa si discute sull’accoglienza agli immigrati.

 

ROGER WATERS a LUCCA| Photo: Stefano Dalle Luche  //  My Page : www.facebook.com/stedallephoto // My instagram : www.instagram.com/stedallephoto //

 

 

ROGER WATERS a LUCCA| Photo: Stefano Dalle Luche  //  My Page : www.facebook.com/stedallephoto // My instagram : www.instagram.com/stedallephoto //

Foto del concerto di Roger Waters sulle mura storiche di Lucca.

Foto Stefano Dalle Luche

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento


Translate »