Al fiorentino Andrea Meucci il Gran Premio Industria del cuoio | StampToscana
after festival reggio emilia
logo stamptoscana
badzar
after festival reggio emilia
badzar

Al fiorentino Andrea Meucci il Gran Premio Industria del cuoio Sport

ciclismo donne

Santa Croce sull’Arno - Il fiorentino Andrea Meucci ha vinto il G.P. Industria del cuoio cioè una delle classiche più importanti a livello nazionale per dilettanti (157 partenti con tantissimi ritiri per il grande caldo). Il portacolori del Team Sestese Etruria Amore e Vita, diretto da Gianluca Parenti, ha regolato in volata sei compagni di fuga.  Un successo meritato ottenuto con una grande volata.

Per Meucci è stato il primo successo nel 2018. L’azione decisiva ad una quarantina di chilometri dal traguardo. Andavano in fuga il danese Iversen, Ferri e Rivi. Il primo a portarsi sul terzetto di testa era proprio Meucci. Più avanti si accodavano anche Dotti, Petroni e Finocchi.

E sul traguardo il “pupillo” di Parenti sfoggiava uno sprint irresistibile. Bene anche Dotti della Petroli Firenze Hopplà (la società con più successi in Toscana) secondo classificato davanti a Petroni (eccellente la sua prova) leader della squadra Polisportiva Tripetetolo Lastra a Signa.

Ordine d’arrivo : 1°) Meucci Andrea (Team Sestese Etruria Amore e Vita) km. 180; media 43,020; 2°)Dotti Ottavio (Petroli Firenze Hopplà); 3°)Petroni Giovanni (Pol. Tripetetolo Lastra a Signa); 4°)Rivi Samuele (Vigevano);5°)Ferri Nicolò (Ciclistica Mastromarco Pistoia); 6°)Iversen Rasmus (Danimarca); 7°)Finocchi Alessio (UC. Pistoiese) a 6”; 8°) Gandin Stefano (Coppi Gazzera) a 1’33”; 9°)Brogi Adriano (Aran Cucine); 10°)Abenanti Pasquale (Team Zalf Castelfranco Veneto).

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento


Translate »