Al via la corsa nel nome di Pietro Linari, grande campione fiorentino degli anni ’20 | StampToscana
energee3
logo stamptoscana
thedotcompany
blog words
Il blog di Francesco Colonna
Pioli e una Fiorentina a sorpresa per disorientare l’Atalanta

Al via la corsa nel nome di Pietro Linari, grande campione fiorentino degli anni ’20 Breaking news, Sport

ciclismoempoli

Firenze – Venerdì prossimo a Borgo a Buggiano (Pistoia) si corre una gara nel nome di Pietro Linari, un grande campione del ciclismo degli anni venti.  Fiorentino doc, era nato il 15 ottobre 1896, e in difesa dei colori della Legnano, poi della casa tedesca Diamant, ha gareggiato come professionista dal 1921 al 1938. Grandissimo velocista. Nel 1924 vinse la Milano-Sanremo battendo Gaetano Belloni e Costante Girardengo.

Tra i suoi successi anche il titolo mondiale di velocità nei 500 e nei 1000 metri. Campione italiano di velocità nel 1929. Due tappe del Giro d’Italia e tante affermazioni nelle gare su pista ottenute anche in America (a quei tempi varcare l’oceano per un ciclista era una grande eccezione). La trasferta americana diede a Linari successo e popolarità. Alcuni circoli ricreativi, uno ad Agliana di Pistoia, portano il suo nome.

Chiusa la carriera di corridore, Linari aprì un negozio di biciclette a Firenze (Rifredi, Via Vittorio Emanuele) e quel negozio, naturalmente, era un punto di ritrovo per gli appassionati di ciclismo. La sua scomparsa nel 1972 a Firenze.

L’Associazione Dilettantistica di Borgo a Buggiano da oltre mezzo secolo lo ricorda organizzando una corsa. Venerdì, appunto, viene disputata la 56° edizione alla quale hanno aderito 185 juniores tra i quali i più forti esponenti italiani della categoria. Il ritrovo è fissato alla sede dell’Avis di Borgo a Buggiano alle ore 9,30. Direttore di corsa Rodolfo Gambacciani.

 

Print Friendly


Translate »