Boxe: Turchi e Obbadi per il titolo Unione Europea | StampToscana
energee3
logo stamptoscana
thedotcompany

Boxe: Turchi e Obbadi per il titolo Unione Europea Sport

fabioturchi

Firenze – Per i due gioielli del pugilato italiano, il fiorentino Fabio Turchi ed il cascinese Mohammed Obbadi, si profilano impegni molto severi. Pieni di rischi. Però inevitabili. I due campioni hanno raggiunto quotazioni internazionali, quindi i matche di routine per loro non sono più proponibili.

Per il titolo dell’Unione Europea dei massimi leggeri Fabio Turchi (14 successi su 14 matches disputati) dovrà affrontare Miki Nielsen, un 25enne danese che vanta 25 vittorie ed una sola sconfitta. Dunque un avversario insidioso. Le trattative in corso per l’assegnazione dell’incontro scadono lunedì prossimo, 12 marzo. Mancando un accordo, l’asta.

Stessa situazione per Mohammed Obbadi (14 vittorie ed una sconfitta) che per il titolo dell’Unione Europea dei pesi mosca dovrà vedersela con il 22enne spagnolo Aramis Torres, imbattuto dopo otto incontri (7 vittorie ed un pari). Le trattative per questo match scadono il 19 marzo. Poi se necessario, appunto, l’asta. In lizza per l’assegnazione di questi due incontri anche Mario Loreni procuratore sia di Turchi che di Obbadi. Se dovesse prevalere la sua offerta questi due incontri per il titolo dell’Unione Europea si svolgerebbero in Toscana.

 

foto: Fabio Turchi

 

Print Friendly

Lascia un commento


Translate »