Calcio D: Rimini in C, Sangio ancora Play-Off | StampToscana
after festival reggio emilia
logo stamptoscana
badzar
after festival reggio emilia
badzar

Calcio D: Rimini in C, Sangio ancora Play-Off Sport

sangiovannivaldarnocalcio

FirenzeIl Rimini, grazie al 3-2 inflitto al Romagna nel Derby ed alla contemporanea sconfitta dell’Imolese a Piancastagnaio (2-1 per gli amiatini) si laurea campione con tre turni d’anticipo, tornando, dopo tempo immemore, in C. Per i Play-Off, sempre in lizza la Sangiovannese nonostante il pari interno con la Tuttocuoio (1-1 per due rigori, il primo, quello dei pisani al 43′ del primo tempo con Masini, concesso per fallo in area di mani di Mugelli, l’altro, per il Marzocco col goleador Jukic, ora a 15, quarto nella speciale classifica marcatori, stavolta per atterramento in area ospite di Nannini).

Ma il Bomber romano, a detta anche di alcuni cronisti di fede del club di Ponte ad Egola, se l’arbitro bolzanino Braghini avesse convalidato il sigillo perfetto del numero 9 azzurro, nel finale, una fotocopia di quello segnato a Rimini, il risultato poteva esser diverso. E su questo punto, il tecnico di casa Agostino Iacobelli, diciamo che si è avvalso della facoltà di non rispondere, nel dopogara. Bene, fra le toscane anche il Montevarchi (0-1 sul neutro del Corrado Bernicchi di Città di Castello per merito del solito Essoussi in un match bloccato per mezzora, nella ripresa per prestar soccorso ad un tifoso valdarnese, colpito da malore. Brava anche la Colligiana (1-1 a Castelvetro), pur restando tuttora ultima a 29 con la Correggese.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento


Translate »