La Canottieri “Firenze” vola ai Mondiali Junior con Federico Dini | StampToscana
energee3
logo stamptoscana
thedotcompany

La Canottieri “Firenze” vola ai Mondiali Junior con Federico Dini Sport

canottieri

Firenze – La Società Canottieri “Firenze” archivia i Mondiali Under 23 di Plovdiv (Bulgaria), dove ha colto due decimi posti con Dario Favilli nel quattro senza e il giovanissimo Andrea Raimondi al timone dell’otto, e punta i riflettori su Trakai, in Lituania, dove sono ai nastri di partenza i Mondiali Junior. In azzurro Federico Dini, primo anno nella categoria ma già quindicesimo lo scorso anno a Rotterdam nel quattro di coppia quando ancora era appena secondo anno Ragazzi. In Lituania il biancorosso con la passione per lo sbandieramento – fa parte dei Bandierai degli Uffizi di Firenze – già quattro volte campione d’Italia, gareggerà nel quattro con assieme agli stabiesi Leonardo Apuzzo, Aniello Di Ruocco e Aniello Sabbatino e al timoniere varesino Riccardo Zoppini.

Dini arriva ai Mondiali Junior sull’onda della medaglia di bronzo conquistata agli Europei il 21 maggio scorso a Krefeld, in Germania, sempre nel quattro con. Di quella formazione, Dini assieme a Sabbatino è l’unico superstite, essendo stati dirottati gli altri due compagni di barca più il timoniere della spedizione continentale di maggio sull’otto. Con Dini prosegue la tradizione azzurra ai Mondiali del circolo del Ponte Vecchio, che da anni ormai non manca annualmente la presenza con un proprio atleta alle kermesse iridate previste nel corso della stagione.

Print Friendly


Translate »