Lega Pro: successo di 4 toscane e stasera Robur Siena-Lucchese | StampToscana
energee3
logo stamptoscana
thedotcompany

Lega Pro: successo di 4 toscane e stasera Robur Siena-Lucchese Sport

pallone-calcio-lega21.jpg

Firenze – Questa 16° giornata del girone A del campionato di Lega Pro è stata abbastanza positiva per le squadre toscane. Infatti hanno vinto Arezzo e Livorno ora in classifica appaiate al terzo posto; il Pontedera bravissimo in trasferta e la Carrarese sul campo amico. Ottavo pareggio della Pistoiese; sconfitte Tuttocuoio nel derby con il Livorno ed il Prato sempre più solitario fanalino di coda in classifica. Stasera posticipo a Siena ospite la Lucchese.

————————————-

   GIANA – PONTEDERA 0 – 1

Il Pontedera è tornato a riveder le stelle. In un recente passato la squadra di Paolo Indiani aveva collezionato una serie di risultati negativi tanto da scivolare nelle retrovie della classifica. Ma ora sembra davvero che abbia ritrovato il giusto cammino.

Infatti questo è il quarto risultato utile consecutivo (tre vittorie Arezzo, Prato e Giana ed un pari con il Livorno). E questo successo è davvero significativo in quanto ottenuto sul campo del Giana che in casa aveva perduto una sola volta e non perdeva la sette giornate.

Rete lampo dei granata. Non erano ancora trascorsi due minuti che Santini – ottavo gol personale – metteva a segno il pallone del successo.

——————————

ALESSANDRIA – VITERBESE 4 – 0

Il risultato numerico esprime da solo la differenza delle due squadre in campo. La capolista ha dominato la scena segnando allo scadere del primo tempo con Bocalon e negli ultimi 20’ della ripresa c’è stata in campo una sola squadra l’Alessandria che realizzava altre tre reti : Cazzola, poi Bocalon, 10 gol personale, e infine Nicco.

——————————

PIACENZA – RACING ROMA 1 – 4

Risultato un po’ a sorpresa. Il Piacenza, quinto in classifica, è crollato sul proprio campo contro un sorprendente Racing Club Roma, già ultimo in classifica che centra così la sua terza vittoria in campionato e la prima in trasferta. Subito in vantaggio i laziali con De Sousa e dopo una ventina di minuti raddoppiavano con Loglio. Accorciava le distanza il Piacenza con Razzitti poco prima del riposo.

Nella ripresa il Piacenza sbagliava un rigore, mentre nel finale il Racing andava ancora a bersaglio con una doppietta del giovanissimo Loglio. Con questa vittoria i romani che in classifica dividevano l’ultimo posto con il Prato lasciano il fanalino di coda solo ai lanieri.

——————————–

AREZZO – LUPA ROMA 3 -1

Come era nelle più logiche previsioni l’Arezzo si aggiudica il match e in classifica affianca il Livorno al terzo posto. E’ stata una partita con partenza a razzo e molto più lenta e senza troppe emozioni nella seconda parte.

Tre gol nei primi dodici minuti. Il primo, quello dell’amaranto Bearzotti, non era ancora trascorso un minuto. Raddoppiava l’Arezzo con Corradi ed accorciava le distanze la Lupa Roma con Fofana.

L’episodio più significativo della ripresa il rigore a favore dell’Arezzo che Erpen metteva a segno.

———————————————-

COMO – PRO PIACENZA 3 – 2

Il Como è tornato al successo dopo un mese e mezzo; mentre per il Pro Piacenza è stata la terza sconfitta consecutiva e la squadra emiliana si trova ora nei bassifondi della classifica.

Partita vivace con cinque reti in tutto. Tre realizzate nel primo tempo : due per i lariani con Di Quinzio e Pessina; l’altra per il Pro Piacenza con Pesenti. Le altre due nella ripresa : prima Bertani per il Como, poi Pugliese per il Pro Piacenza.

———————————-

TUTTOCUOIO – LIVORNO 0 – 1

Successo di misura del Livorno grazie ad una rete di Maritato – quarto gol personale – a cinque minuti dal riposo. Nella ripresa Tuttocuoio aveva una bella reazione, sfiorava più volte il pari, ma senza riuscirvi.

Prezioso successo dei labronici, il settimo consecutivo, con il quale consolidano il loro terzo posto in classifica. Per i neroverdi di Ponte a Egola, invece, un’altra battuta a vuoto e sono sempre più invischiati nella zona playout. E’ stata la quarta sconfitta nelle ultime cinque giornate (Siena, Pistoiese, Olbia ed appunto Livorno più un pari ottenuto con il Como).

A mitigare tanta amarezza in campionato Tuttocuoio è l’unica formazione toscana ad essere approdata ai quarti di finale della Coppa Italia Lega Pro.

—————————

     PISTOIESE – RENATE 0 – 0

Partita senza troppe emozioni. Un brivido per un palo colpito dal pistoiese Rovini all’inizio della ripresa. Dopo un avvio di marca lombarda, era la Pistoiese – senza lo squalificato Piccoli – a prendere in mano la partita creando anche qualche occasione da gol. I padroni di casa hanno giocato gli ultimi otto minuti in dieci per l’espulsione diretta del capitano Colombo.

La squadra di Remondina nelle ultime cinque partite ha totalizzato otto punti (due vittorie con Tuttocuoio e Viterbese; due pari, Arezzo e Renate una sconfitta a Cremona) quindi marcia ad una media che alla fine dovrebbe evitarle i playout.

———————————-

         CREMONESE – PRATO 5 – 1

La sconfitta del Prato a Cremona rientrava nelle più facili previsioni. La Cremonese seconda in classifica (in casa 7 vittorie su 8 partite giocate) con due sole sconfitte su 16 partite si è confermata squadra solida, forte e per il Prato che dall’inizio del campionato si dibatte in una crisi senza fine ed è ultimo in classifica, niente da fare. Comunque i lanieri devono cercare i punti per risalire la classifica in altre partite.

I gol : Pesce (uscito nel finale per infortunio lasciando la Cremonese in 10) e Maiorino nel primo tempo; Salviato, Brighenti e Moro nella ripresa. Il Prato segnava la rete della bandiera con Carcuro allo scadere della partita.

————————————-

  CARRARESE – OLBIA 4 – 1

Tutto abbastanza facile per la Carrarese. Al riposo era già in vantaggio di due reti : alla mezzora segnava su rigore Floriano e dieci minuti dopo Tutino. Nella ripresa momentaneo recupero dell’Olbia con l’ivoriano Kouko, ma poi la Carrarese andava ancora due volte a bersaglio : prima con Miracolo poi con Del Nero. Per la squadra di Danesi sesta vittoria in campionato ed un passo avanti verso la zona tranquilla della classifica.

———————————–

STASERA ROBUR SIENA-LUCCHESE

Chiude la serie delle partite della 16° giornata il derby a Siena ospite la Lucchese di stasera lunedì, ore 20,45. Un match sicuramente intenso, incerto, pieno di agonismo e di tensioni. Normale quando ci sono di mezzo i campanili.

——————————

CLASSIFICA – Girone A

1°)  Alessandria p. 42;

2°)  Cremonese p. 36;

3°)  Livorno ed Arezzo p. 29;

5°)  Piacenza p. 25;

6°)  Renate e Como p. 24;

8°)  Viterbese p. 23;

9°)  Giana p. 22;

10°) Olbia; Lucchese p. 21;

12°) Robur Siena e Carrarese p. 20;

14°) Pistoiese e Pontedera p. 17;

16°) Pro Piacenza p. 16;

17°) Tuttocuoio  p. 14;

18°) Lupa Roma p. 13;

19°) Racing Roma p. 11;

20°) Prato p. 8.

————————————–

  MARCATORI (Girone A)

13 reti : Gonzalez (Alessandria);

10 reti : Bocalon (Alessandria)

9 reti : Forte (Lucchese) e Brighenti (Cremonese);

8 reti : Marzaglia (Renate)e Santini (Pontedera);

7 reti : Bruno (Giana) e Pesenti (Pro Piacenza);

6 reti : Neglia e Marano (Viterbese); Capello (Olbia);

5 reti : Sheldiladze (Tuttocuoio), Marotta (Robur Siena); Razzitti (Piacenza); Rovini (Pistoiese); Cellini (Livorno); Polidori e Moscardelli (Arezzo); Terrani (Lucchese); Floriano (Carrarese); De Sousa (Racing Club Roma);

4 reti Taugourdeau (Piacenza); Grossi ed Erpen (Arezzo); Colombo (Pistoiese); Mendecino (Robur Siena);  Pireddu (Olbia); Scappini (Cremonese); Murilo e Maritato (Livorno); Stanco (Cremonese); Ragatzu (Olbia); Bunino (Robur Siena);

3 reti : Iocolano (Alessandria); Gyasi (Pistoiese); Belingheri (Cremonese); Napoli (Renate); Chinellato (Como); Matteassi (Piacenza); De Feo (Lucchese); Diop (Viterbese); Mastripietro (Lupa Roma); Baldassin (Lupa Roma); Cossu (Olbia); Le Noci (Como); Loglio (Racing Club Roma).

—————————-

16° GIORNATA – GIRONE A

RISULTATI – Carrarese-Olbia 4-1; Pistoiese-Renate 0-0; Cremonese-Prato 5-1; Tuttocuoio-Livorno 0-1; Alessandria-Viterbese 4-0; Giana Erminio-Pontedera 0-1; Piacenza-Racing Club Roma 1-4; Arezzo-Lupa Roma 3-1; Como-Pro Piacenza 3-2.

STASERA LUNEDI’ 5 dicembre : Robur Siena-Lucchese, ore 20,45, arbitro Giovanni Luciano di Lamezia Terme, sarà trasmessa in diretta da Raisport.

———————————–

  17° GIORNATA – GIRONE A

MERCOLEDI’ 7 DICEMBRE – Livorno-Piacenza, ore 14,30; Lupa Roma-Como, ore 14,30; Olbia-Pistoiese, ore 14,30; Pontedera-Carrarese, ore 20,30; Prato-Arezzo, ore 20,30; Pro Piacenza-Giana, ore 16,30; Racing Roma-Tuttocuoio.

GIOVEDI’ 8 DICEMBRE – Lucchese-Cremonese, ore 14,30; Renate-Alessandria ore 14,30; Viterbese-Robur Siena ore 14,30.

——————————–

 18° GIORNATA – GIRONE A

DOMENICA 11 DICEMBRE – Alessandria-Lupa Roma; Arezzo-Viterbese; Carrarese-Lucchese; Como-Renate, ore 16,30; Cremonese-Livorno; Giana-Prato; Piacenza-Pontedera; Pistoiese-Racing Club Roma; Robur Siena-Olbia, ore 14,30; Tuttocuoio-Pro Piacenza.

———————————-

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento


Translate »