Nella crono Firenze-Fiesole Boutabaa (junior) e Tiberi (allievi) | StampToscana
energee3
logo stamptoscana
thedotcompany
blog words
Il blog di Francesco Colonna
Voltagabbana

Nella crono Firenze-Fiesole Boutabaa (junior) e Tiberi (allievi) Breaking news, Sport

ciclismo-cronoscalata_rete5_tv

Firenze – Il marocchino Tajeddine Boutabaa tra gli juniores ed Antonio Tiberi tra gli allievi sono i vincitori dell’ormai tradizionale gara a cronometro Firenze-Fiesole in notturna con partenza dal Viale Volta ed arrivo in Piazza Mino (km. 5,500).

Il 17enne Boutabaa, originario del Marocco, ma da anni vive a Montale di Pistoia, spesso in bella evidenza anche nelle corse in linea, con il tempo di 9’27” ha stabilito il nuovo record junior della cronometro. Dai distacchi inflitti agli avversari (26 al via) il corridore della “Fosco Bessi” Calenzano società organizzatrice della cronometro ha mostrato di avere avuto una marcia in più e grandi attitudini per questo tipo di corse.

Ordine d’arrivo : 1°) Boutabaa Tajeddine (SC. “Fosco Bessi” Calenzano) km. 5.500; media 34,920; 2°) Innocenti Andrea (Stabbia Ciclismo) a 21”; 3°) Vecek Karel (Team Giorgia a 31”; 4°) Nencini Tommaso (“Bessi” Calenzano); 5°)Severi Matteo (Cicli Taddei Santa Croce sull’Arno) a 52”; 6°) Benedetti Gabriele (GS. Romagnano Massa) a 57”; 7°) Zanandrea Simone (Northwave)a 59”; 8°) Magli Filippo (Stabbia Ciclismo) a 1’03”; 9°) Favaro Patrick (Team Coratti, Roma) a 1’07”; 10°) Mugnaini Ettore (“Bessi” Calenzano) a 1’09”.

Tra gli allievi la conferma delle notevoli risorse (non solo nelle prove contro il tempo) di Antonio Tiberi. Ha stravinto la prova pedalando sulla salita da Firenze a Fiesole su ritmi di rilievo come dimostrano i distacchi accusati dai suoi avversari. Tiberi, che difende i colori dell’Olimpia Valdarnese, è campione italiano a cronometro e campione toscano nelle corse in linea. Ed ora anche nelle gare a cronometro in montagna. Ha già totalizzato la bella cifra di 14 vittorie.

Ordine d’arrivo : 1°) Tiberi Antonio (GS. Olimpia Valdarnese Montevarchi) km. 5,500; media 33,270; 2°) Gimignani Samuele (SS. Aquila, Ponte a Ema) a 22”; 3°) Crescioli Giosuè (UC. Empolese) a 31”; 4°) Gelli Emanuele (AC. “Fosco Bessi” Calenzano) a 48”; 5°) Benedetti Mattia (SS. Aquila) a 1’10”; 6°) Butteroni Giorgio (Ciclistica Cecina) a 1’14”; 7°) Cecchi Filippo (Ciclistica San Miniato-Santa Croce sull’Arno) a 1’29”; 8°)Bernacchioni Mattia (SS. Aquila) a 1’30”; 9°) Franchini Francesco (UC. Empolese) a 1’32”; 10°) Colacione Daniele (“Bessi” Calenzano) a 1’38”.

Erano in palio i Memorial Gastone Nencini, Franco Ballerini, Alfredo Martini e Guido Boni. Patrocinio dei Comuni di Firenze e di Fiesole.

 

Print Friendly


Translate »