Pioli: “Il rigore c’era”. Allegri: “Con il Var è così” | StampToscana
energee3
logo stamptoscana
thedotcompany

Pioli: “Il rigore c’era”. Allegri: “Con il Var è così” Sport, STAMP - Conclave

pioli

Firenze – Il rigore prima concesso e poi non dato alla Fiorentina tiene banco in sala stampa al termine della sfida contro la Juventus. Stefano Pioli non evita l’argomento: “Gli episodi hanno cambiato l’esito finale come concedere quella punizione pericolosa, come in occasione  del palo se avessimo avuto più fortuna o se veniva accordato il rigore che c’era. Sapevamo che era un’altra partita particolare e  la dobbiamo ripetere. Non deve rimanere isolata. Abbiamo concesso solo tre tiri in porta  agli avversari ma ancora nei particolari sbagliamo. Sul secondo gol preso non eravamo posizionati bene. Oggi non dovevamo perdere e questo 2 a 0 e’ incredibile. Milenkovic è molto fisico è molto veloce e ha giocato bene, è giovane ma ha personalità e mi auguro che continui cosi. Il suo testa a testa con Higuain? Le cose promesse durante la settimana,  tipo determinazione e voglia, sono state messe in campo è un peccato aver perso”.

Allegri è ovviamente di diverso avviso “Sul Var l’unico dubbio che avevo era sul fallo di Alex Sandro ma ogni partita sarà così, non c’è niente da fare. Complimenti alla Fiorentina ma anche alla Juve perché nelle difficoltà abbiamo subito la loro pressione ma abbiamo avuto la maturità di pensare che le partite durano cento minuti e che dobbiamo giocarle  senza accusare danni per poi fare un’altra gara e quindi vincere. La partita si fa con la palla ma anche senza la palla.  Bernardeschi ha fatto una bella partita e non era facile ritornare a Firenze ma ha giocato con personalità, concreta e segnando un gol importante”.

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento


Translate »