Evasione di imprese e partite Iva a 93 miliardi, i liberi professionisti più a rischio | StampToscana
energee3
logo stamptoscana
thedotcompany

Tag Archives: mason

Evasione di imprese e partite Iva a 93 miliardi, i liberi professionisti più a rischio Breaking news,Economia

evasione_fiscale_thumb.jpg

Firenze – Evasione fiscale delle imprese, si parte da un primo elemento positivo, ovvero che si registra una diminuzione di 6 miliardi di euro (ultimi dati disponibili dell’Istat 2015). Il dato è reso pubblico dall’Ufficio Studi della Cgia di Mestre, che tuttavia sottolinea che in Italia “l’abitudine” di non dichiarare correttamente i redditi si “mangia” una

Leggi tutto

Cgia Mestre, in Italia crescita ferma dal 2000 Breaking news,Economia

crescita moderata

Firenze – Ultimi giorni del 2017, arriva la doccia fredda dell’Ufficio studi della Cgia Mestre. Proprio mentre si stanno tirando le fila dell’anno trascorso, la ricostruzione statistica messa in atto dall’Ufficio studi dell’associazione veneta mette in evidenza che, dall’inizio del 2000 fino al 2017, “la ricchezza nel nostro Paese (Pil) è cresciuta mediamente di appena

Leggi tutto

Fisco, boom di decreti e regolamenti, utenti e “tecnici” nel caos Breaking news,Economia

fisco-welfare-nuovo-redditometro-regione-toscana.jpg

Firenze – A mettere il dito nella piaga ci pensa la Cgia di Mestre, che, grazie al suo Ufficio studi, mette in fila le pagine di “novità” fiscali compilate e pubblicate l’anno passato: ebbene, “tra leggi e decreti legge in materia fiscale ne sono stati approvati 11 – spiegano dalla Cgia veneta – queste novità

Leggi tutto

Ripresa, ancora escluse le piccole imprese Breaking news,Economia

artigianato3

Firenze – E’ vero, i consumi interni cominciano a risalire. I dati li dà l’Ufficio studi della Cgia di Mestre: nel 2017 l’aumento di quelli delle famiglie dovrebbe attestarsi all’1,4 per cento. Certo, un po’ poco: “Nell’area euro solo Francia (+1,1) e Grecia (+0,9) – pronostica l’associazione veneta – faranno segnare un risultato inferiore al

Leggi tutto

Tir, gomme a terra per la crisi: in Toscana il 24,8% delle imprese manca all’appello Breaking news,Economia

tir.jpg

Firenze – E’ l’autotrasporto il settore che, insieme alle costruzioni, ha pagato il dazio più alto alla crisi iniziata nel 2009. A tutt’oggi, partendo dal 2009, si contano quasi 21.000 attività in meno, con almeno 70mila addetti che si sono ritrovati disoccupati. E’ la Cgia di Mestre che, attraverso l’analisi compiuta dall’Ufficio studi, mette in

Leggi tutto

Quantitative Easing, la liquidità che non cura l’economia Breaking news,Economia

soldi

Firenze – Bassa inflazione, stretta dei prestiti alle imprese: una maledizione doppia che sta continuando, in particolare in Italia, ad ammalare la nostra economia. Eppure, la medicina s’era pur tentata: infatti, poco meno di due anni fa, per combattere questi sintomi propri dell’Eurozona, la Banca Centrale Europea ha dato infatti l’avvio a massicci acquisti di

Leggi tutto

Terremoti e accise, da agosto a gennaio “consegnati” all’erario 1,8 miliardi di euro Breaking news,Economia

benzina_pompa.jpg

Firenze – E’ proprio vero, quando si tratta di emergenze naturali come i terremoti, che “i soldi non ci sono” per le ricostruzioni? Il quesito è caduto sotto i riflettori della Cgia di Mestre, che, attraverso il suo Ufficio Studi, rende nota la cifra che gli italiani, pagando le accise sul carburante, hanno consegnato all’erario

Leggi tutto

Apprendistato in crisi, l’artigianato il settore più colpito Economia

apprendistato-corbis-258.jpg

Firenze – La notizia secca è: gli apprendisti crollano sul mercato nazionale del lavoro. A darla, la Cgia di Mestre, il cui Ufficio Studi ha svolto una ricerca che comprende gli ultimi 45 ani della nostra storia economica nazionale. Ebbene, tra il 1970 e il 2015 gli apprendisti sono diminuiti del 43%, passando da oltre

Leggi tutto

Prezzo del petrolio più basso del 2008, la benzina? Più cara del 30% Economia

aumenti_benzina.jpg

Firenze – Cosa succede alla benzina venduta sul suolo patrio? La domanda è legittima, se dall’analisi targata Ufficio Studi Cgia di Mestre emerge che, sebbene il prezzo al barile del petrolio sia inferiore di quello del 2008, il prezioso liquido alla pompa costa di più rispetto, appunto, al 2008. Quanto? Presto detto: per fare il

Leggi tutto


Translate »