Gioielliere di 93 anni mette in fuga due rapinatori | StampToscana
diabasis
logo stamptoscana
thedotcompany

Gioielliere di 93 anni mette in fuga due rapinatori Cronaca

aulla21.jpg

Festeggia 93 anni, oggi, Ernesto Bonaccorsi detto il Moro. E festeggia là, nella sua gioielleria storica ad Aulla, in provincia di Massa Carrara, quando compaiono due persone, un uomo e una donna. Neanche il tempo di pensare, che il Moro si ritrova con un coltello puntato alla gola, mentre i due lo incalzano, chiedono i soldi, i gioielli, soldi e gioielli. Insomma, una rapina in piena regola.
Ma Ernesto Bonaccorsi non ci sta. Afferra un braccio del bandito che gli punta il coltello contro la gola e si scatena la colluttazione. E, nel parapiglia, è la complice del malvivente ad avere la peggio, rimanendo ferita. I due si danno alla fuga, ma i carabinieri di Pontremoli, giunti sul luogo, li intercettano e li seguono a piedi in un rocambolesco inseguimento attraverso i giardini pubblici.

I rapinatori hanno 30 anni e la donna, ferita a un braccio, viene portata in ospedale. Per le cure del caso. Al pronto soccorso finisce anche il Moro, per un lieve malore. Intanto, i due rapinatori si trovano attualmente in caserma ad Aulla, dove sono sottoposti a interrogatorio. Il bottino? Niente. Nella rapina non sono riusciti a trafugare nulla.  

Print Friendly


Click to listen highlighted text! Powered By GSpeech