Lucca si mobilita per Gabriele, alle 18.15 tutti in piazza San Michele | StampToscana
energee3
logo stamptoscana
thedotcompany
blog words
Il blog di Francesco Colonna
Europa

Lucca si mobilita per Gabriele, alle 18.15 tutti in piazza San Michele Breaking news, Cronaca

Gabriele_Del_Grande.jpg

Lucca – Ci sarà il sindaco Alessandro Tambellini, ci sarà il governatore toscano Enrico Rossi, ci saranno tanti colleghi, ma soprattutto ci sarà Lucca, la città di origine di Gabriele Del Grande, trattenuto dal governo turco dopo il fermo, effettuato nei pressi Hatay, sul confine con la Siria, mentre stava documentandosi per il suo libro sulla nascita dell’Isis. Ci saranno i lucchesi, che ad alta voce, insieme a tutto il Paese, chiedono la liberazione del “loro” giornalista. Il sindaco Tambellini è stato nei giorni scorsi in contatto con la Farnesina e con la famiglia del giovane. Gabriele Del Grande è trattenuto in Turchia da undici giorni e ad ora sembra non si conoscano i motivi per cui è stato bloccato. A chiedere la liberazione immediata di Del Grande è stato in queste ore il presidente del parlamento europeo Tajani oltre alla presidente della Camera Boldrini. Anche l’ex-premier Renzi è intervenuto con un tweet: “Tutti insieme, senza distinzioni, diciamolo chiaro al governo turco #iostocongabriele”.

Le notizie che provengono da Ankara: “Il vice console italiano ad Ankara e il legale turco di Gabriele Del Grande sono andati nel carcere dov’é detenuto il giornalista italiano, ma le autorità turche gli hanno impedito di vederlo”, è stato riferito, nel corso di una conferenza stampa in Senato,  dal presidente della Commissione per i Diritti umani Luigi Manconi che ha avuto un colloquio telefonico con l’avvocato di Del Grande.


   

 

Print Friendly


Translate »