Vento forte e fulmini: disagi nell’Aretino e nel Pisano | StampToscana
energee3
logo stamptoscana
thedotcompany
blog words
Il blog di Francesco Colonna
Potere

Vento forte e fulmini: disagi nell’Aretino e nel Pisano Cronaca

maltempostabbia

Firenze – Nuovi disagi dovuti al maltempo sul territorio toscano. Nella notte appena trascorsa un violento temporale ha colpito il territorio aretino. Un fulmine si è abbattuto sulla linea ferroviaria che collega Arezzo a Stia, in Casentino. La circolazione dei treni è così rimasta bloccata, con pesanti ripercussioni per i pendolari.

Molti sono stati, a causa del maltempo, anche i disagi nelle zone periferiche di Arezzo. Solo a metà mattinata sono infatti cessati i black-out elettrici.

Un altro fulmine ha colpito un’abitazione di San Polo, sulle colline aretine. A causa della folgore nella casa si è sviluppato un incendio ed il proprietario della casa, un sessantaduenne, ha cercato di domare le fiamme restando lievemente intossicato. Trasportato al Pronto Soccorso dell’ospedale di Arezzo, è stato trattenuto per accertamenti a causa dell’inalazione di monossido di carbonio. A spegnere l’incendio sono poi intervenuti i Vigili del Fuoco.

Nel Pisano è stato invece il vento a causare disagi. Nel corso della notte si sono registrate raffiche fino ad 80 km orari ed a San Giovanni della Vena un albero è caduto su via Vicarese, causando disagi per il traffico. Anche a Calcinaia vi sono stati problemi alla circolazione a causa della caduta di un ramo di pino sulla strada provinciale. Abbattendosi sulla carreggiata, il ramo ha colpito anche un veicolo in transito, che è finito in un fosso adiacente alla strada. Fortunatamente per il conducente dell’auto non vi sono state gravi conseguenze, ma solo lievi ferite.

Nelle prime ore della mattina, invece, le folate di vento hanno sradicato un palo della luce pubblica a Pontedera. Fortunatamente non si sono registrati feriti, ma la rimozione del palo ha richiesto l’intervento dei Vigili del Fuoco.

Print Friendly


Translate »