Lucca capitale europea della sicurezza informatica | StampToscana
energee3
logo stamptoscana
thedotcompany
blog words
Il blog di Francesco Colonna
America

Lucca capitale europea della sicurezza informatica STAMP - Università

Critis cappella Guinigi S.Francesco

Lucca - Nel maggio scorso a Roma un blackout di 18 ore ha mandato in tilt banche, trasporti e uffici pubblici della capitale e alcuni servizi essenziali in tutto il Paese. Pochi giorni fa, il 28 settembre, sono stati gli aeroporti di mezzo mondo a bloccarsi per qualche ora, a causa di un malfunzionamento del programma informatico che gestisce i check-in di scali come Gatwick, Charles de Gaulle e Changi, a Singapore. Cyber security è una delle parole chiave usate dai media per commentare questi come altri casi di cronaca simili e sotto questo termine si raccolgono i processi e le strategie che proteggono i sistemi (detti anche infrastrutture critiche) che regolano la mobilità, l’erogazione dell’energia elettrica, le reti internet, la gestione degli acquedotti e altri servizi pubblici.

Proprio di questo si parlerà a Critis 2017, la 12^ conferenza internazionale sulla sicurezza delle infrastrutture critiche, i cui lavori si svolgono da oggi (lunedì 9 ottobre) a venerdì 13 ottobre nel complesso di San Francesco, sede della Scuola IMT Alti Studi Lucca. Critis è l’appuntamento annuale che riunisce ricercatori, docenti e consulenti dell’industria e delle organizzazioni governative di tutto il mondo, impegnati nel settore della sicurezza dei sistemi infrastrutturali. Main sponsor della conferenza è TIM che da sempre è impegnata a promuovere soluzioni e piattaforme tecnologiche evolute nell’ambito della sicurezza informatica.

Print Friendly


Translate »