Gli artisti che hanno arricchito il Maggio Musicale Fiorentino | StampToscana
energee3
logo stamptoscana
thedotcompany

Gli artisti che hanno arricchito il Maggio Musicale Fiorentino Video del Giorno

Firenze – Il soprintendente del Maggio Cristiano Chiarot spiega la mostra che si è aperta al Museo Novecento . Curata da Moreno Bucci dell’Archivio Storico del Maggio Musicale Fiorentino
, sono esposti figurini, bozzetti e modellini, che protagonisti dell’arte del “secolo breve” hanno realizzato per accompagnare le rappresentazioni del Teatro del Maggio Musicale Fiorentino dal 1933 al 1999.

Insieme ai disegni già noti di Gino Severini, Enrico Prampolini, Mario Sironi, Fausto Melotti, e Toti Scialoja, ci sono opere finora mai esposte al pubblico di Bob Wilson, Derek JarmanFranco AngeliPiero Dorazio a Piero Sadun. Di Giacomo Manzù si possono vedere per la prima volta i modellini completi realizzati per l’Ifigenia in Tauride di Gluck (1981). Di Giulio Paolini, infine, è possibile vedere la produzione completa conservata nell’archivio del Maggio.

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento


Translate »