La scienza diventa spettacolo a Piombino | StampToscana
energee3
logo stamptoscana
thedotcompany
blog words
Il blog di Francesco Colonna
Voltagabbana

La scienza diventa spettacolo a Piombino Video del Giorno

Piombino -  Novanta ore di gara in nove giorni, tutte aperte al pubblico, tre arene, dieci prove e tre lavoratori dispersi da salvare: ma anche conferenze, dimostrazioni, laboratori e giochi per bambini. La scienza diventa spettacolo a Piombino. La città si prepara  ad ospitare quella che viene un po’ definita la ‘Champions League’ della robotica, in particolare dei robot chiamati ad intervenire in caso di disastri e calamità: una gara finanziata dalla Commissione europea, organizzata dal Centro NATO per la ricerca marittima e la sperimentazione della Spezia, col patrocinio del ministero dell’Ambiente, della Regione Toscana, della Provincia di Livorno e del Comune di Piombino.

 

L’appuntamento con ERL Emergency 2017, presentata stamani a Firenze, è dal 15 al 23 settembre e sono attese quattordici squadre e più di quaranta robot di sedici università, aziende e consorzi di otto diversi paesi, di fatto i maggiori centri di ricerca a livello mondiale: centotrenta tecnici e ricercatori di tredici diverse nazionalità. Sul litorale vicino alla centrale Enel di Torre del Sale, scelta come scenario di una catastrofe simulata ma che è realmente accaduta, l’incidente alla centrale nucleare del 2011 a Fukushima in Giappone, saranno montati i tendoni che ospiteranno i laboratori dei team impegnati nella competizione ma anche stand con ricercatori universitari ed esperti di robotica, pronti a rispondere alle domande del pubblico.

 

Print Friendly


Translate »