energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Calcio D, Colligiana-Siena in Notturna Mercoledi 11 febbraio Sport

 Firenze – Il Siena, avvalendosi della possibilità concessa dalla Lega Nazionale Dilettanti di posticipare a mercoledi 11 febbraio prossimo, in orario da concordare fra i clubs interessati od in mancanza in quello delle canoniche 14,30, stabilito d’ufficio, in caso contrario, il Gran Derby di Colle Valdelsa, ha propenso, alfine, per accettare l’invito. Comunicando, con un giorno d’anticipo rispetto alle 12 di domani, martedi 3, ufficialmente il sì alla Federazione. Nel tardo pomeriggio di lunedi 2. Riservandosi qualche giornata ancora per l’ora dell’attesissimo incontro di campanile. Valido per la Quarta di Ritorno del Girone E di Quarta Serie. Quindi, per la concomitanza della Viareggio Cup, tale partita, a suo tempo programmata per domenica 8 alle 14,30, sarà posticipata al mercoledi successivo. Avendo i bianconeri nella Selezione della D, il portiere titolare Jacopo Viola.

Nel frattempo, il Presidente della squadra ospitante valdelsano Massimo Rugi ha rilanciato con la notturna. Per lui e per la sua società biancorossa andranno benissimo le 20,45. Per permettere la massima affluenza nel match con la capolista, data la ferialità dell’evento. Ora la parola definitiva, al suo omonimo Antonio Ponte. Se prendere la palla al balzo o rilanciare. Fra l’altro, è già polemica per il biglietto del Settore Ospiti del Gino Manni, fissato a 15 euro. Contro i 10 dell’andata all’Artemio Franchi. Addirittura, la Tribuna Centrale, per la Giornata Biancorossa nella quale non varranno gli abbonamenti e che potrebbe esser anche occupata dai tifosi ospiti, ne costerà ben 20. Vista la ristrettezza dell’ambiente messo a disposizione per i sostenitori della Città del Palio, parecchi saranno costretti a rifugiarvisi. Con un’addizionale in più. In un tagliando, giudicato, di per sè, troppo esoso. L’unica certezza, a questo punto, è il posticipo di tre giorni. Il resto, alla prossima puntata. Perciò, considerato che Foligno-Bastia si disputerà in anticipo, sabato 7 alle 14,30. Domenica 8, ne sarebbero giocate solo 7. Delle 9 previste. A meno che anche Sansepolcro e Flaminia, anch’esse interessate, facesser, poi, parte delle contese ritardate. Arrivando a sole 5, nel giorno in calendario.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »