energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Angelus Novus di Virgilio Sieni in prima assoluta alla Pergola Spettacoli

Firenze – Virgilio Sieni presenta in prima assoluta al Teatro della Pergola Angelus Novus, prodotto dal Teatro della Toscana. La pièce coinvolge 19 interpreti tra danzatori e non-professionisti di tutte le età in un percorso in cui s’intrecciano l’attività della Compagnia Virgilio Sieni e quella dell’Accademia sull’arte del gesto. Questa nuova creazione – su musica di Roberto Cecchetto eseguita dal vivo dall’autore –  si ispira ad Angelus Novus, il saggio di Walter Benjamin sul celebre dipinto del 1920 di Paul Klee che porta lo stesso titolo.

Nelle parole di Walter Benjamin:

« C’è un quadro di Klee che s’intitola Angelus Novus. Vi si trova un angelo che sembra in procinto di allontanarsi da qualcosa su cui fissa lo sguardo. Ha gli occhi spalancati, la bocca aperta, e le ali distese. L’angelo della storia deve avere questo aspetto. Ha il viso rivolto al passato. Dove ci appare una catena di eventi, egli vede una sola catastrofe, che accumula senza tregua rovine su rovine e le rovescia ai suoi piedi. Egli vorrebbe ben trattenersi, destare i morti e ricomporre l’infranto. Ma una tempesta spira dal paradiso, che si è impigliata nelle sue ali, ed è così forte che egli non può più chiuderle. Questa tempesta lo spinge irresistibilmente nel futuro, a cui volge le spalle, mentre il cumulo delle rovine cresce davanti a lui al cielo. Ciò che chiamiamo il progresso, è questa tempesta”.

Se il filosofo berlinese proiettava la figura angelica nella tragicità della Storia, il coreografo fiorentino immagina un gruppo di angeli sospesi in un limbo contemporaneo, confinati in attesa lungo una spianata desertica immediatamente dopo l’apocalisse. Sono anonimi messaggeri – una comunità che comprende tutte le generazioni, dai bambini agli anziani – colti mentre inscrivono un testo sacro scandito da gesti sussurrati nell’attimo che precede l’annuncio di una nuova umanità.

 

Foto: Angelus Novus (copyright Virgilio Sieni)

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »