energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Il 18 luglio Festa della convivenza a Prato Notizie dalla toscana

Prato – Tutto nasce dal Ramadan, iniziato il 29 giugno, una delle principali ricorrenze della religione musulmana che per i Senegalesi è un momento anche di solidarietà, di vicinanza e di perdono reciproco. Per condividerlo con i cittadini pratesi, l’Associazione dei Senegalesi di Prato ha organizzato la “Festa della convivenza”. L’appuntamento, patrocinato dalla Provincia e dal Comune di Prato, è fissato per venerdì 18 luglio nel Giardino Buonamici.

Il programma prevede alle 21,15 la preghiera e alle 21,30 la cena con piatti tipici senegalesi. Alle 22.15, dopo il benvenuto di Ndella Dieng, presidente dell’Associazione dei Senegalesi di Prato e il saluto di Alpha Fall Imam della comunità Senegalese, si apre il dibattito “Intercultura, solidarietà e integrazione tra i cittadini che convivono sullo stesso territorio”. Intervengono Elzir Ezzedine, presidente dell’Unione delle Comunità e Organizzazioni Islamiche In Italia, don Santino Brunetti, vicario episcopale per gli immigrati, Loredana Ferrara, assessore alle Politiche Sociali della Provincia di Prato, Dia Papa Demba, presidente del Coordinamento regionale delle associazioni stranieri. Le conclusioni sono affidate al sindaco di Prato Matteo Biffoni. Modera il dibattito Moustapha Diagne, vice presidente dell’Associazione dei Senegalesi di Prato.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »