energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

20 anni dal Social Forum, iniziativa Cgil con Serra, Cofferati e altri Cultura, Società

Firenze –  Cgil Toscana, Spi Cgil Toscana, Cgil Firenze e Spi Cgil Firenze, in occasione del ventennale del Social Forum di Firenze (6-10 novembre 2002), annunciano due giornate di dibattiti (“Il sentiero interrotto”), domani mercoledì 9 novembre e venerdì 11 novembre, con tanti ospiti di rilievo.
“Ricordare il Social Forum di Firenze, considerare la speranza contenuta in quei passi, riflettere sulle prospettive che si aprono e che tornano negli scenari di oggi, la necessità di dar loro un progetto è l’oggetto e il motivo di queste nostre iniziative. Se quel sentiero è stato interrotto, ora, insieme, dobbiamo trovarne di nuovi, sempre su quei princìpi e quei valori: pace, lavoro, giustizia sociale, ambiente, diritti”, spiega la segretaria generale di Cgil Toscana Dalida Angelini.

Mercoledì 9 Novembre – “Il sentiero interrotto: Firenze social Forum vent’anni dopo 2002-2022”: iniziativa a cura di Cgil Toscana, Spi Cgil Toscana, Cgil Firenze, Spi Cgil Firenze, appuntamento alla Fortezza da Basso di Firenze (Teatrino Lorenese). I protagonisti di allora a confronto con voci significative di oggi, in un dibattito multimediale (interventi in presenza, da remoto, registrati) 

– Inizio ore 10:30
Contributo video di Aldo Cazzullo, giornalista, e di Alessio Gramolati, segretario generale Spi Cgil Toscana

– Memoria (ore 11-12:30)
Achille Passoni, allora Direttore Generale Cgil; Achille Serra, allora Prefetto di Firenze; Stefania Ippoliti, allora Presidente Confesercenti Firenze; Sara Nocentini, allora Portavoce Fse 2002. Conduce: Daniela Borselli, Spi Cgil Firenze

– Speranza (ore 14:30-15:30)
Matteo Maria Zuppi, presidente Cei; Francesca Merz, Presidente Mare impresa sociale; Sergio Cofferati, allora Segretario Generale Cgil; Sabina Nuti, Rettrice Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa. Conduce: Mario Batistini, segretario generale Spi Cgil Firenze

– Progetto (ore 15:30-17)
Marco Tognetti, Ceo Lama Agency; Ermete Realacci, Fondazione Symbola; Anna Pettini, Prof. Economia Politica UniFi. Conduce: Ivan Pedretti, segretario generale Spi Cgil

“Le crisi dell’Europa: i nodi da sciogliere insieme”: iniziativa a cura di Cgil Toscana, Spi Cgil Toscana, Cgil Firenze, Spi Cgil Firenze. Appuntamento presso la Camera del lavoro di Firenze (salone Di Vittorio)

Il programma dei lavori
– ore 10 saluti di Paola Galgani, segretaria generale Cgil Firenze;
– ore 10,15: intervento introduttivo (in videocollegamento) del professor Romano Prodi, “L’Europa nello scenario globale: una prospettiva tra la crisi delle democrazie nazionali e le nuove questioni geopolitiche”;
– ore 10:45: tavola rotonda “Il futuro e le sfide dell’Europa che vogliamo”. Con la vicesegretaria Cgil nazionale Gianna Fracassi ( “Per un’Europa sociale e del lavoro”), Martina Pignatti Morano (“Per un’Europa di pace”), Enrico Giovannini (“Per un’Europa della sostenibilità ambientale”). Coordina Raffaele Palumbo (Controradio). Interventi dal pubblico;
– ore 12:30: conclusione.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »