energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Il 21 giugno “Toscana arcobaleno d’estate” a Bagno Vignoni Turismo

Bagno Vignoni (Siena) – Il 21 giugno, in occasione di “Toscana arcobaleno d’ estate 2014” l’Orcia DOC e il Comune di San Quirico d’Orcia propongono un “appuntamento con i sapori e con la storia”. Qualcosa di straordinario per festeggiare il solstizio d’estate in uno dei luoghi più suggestivi della Toscana, il Parco dei Mulini a Bagno Vignoni. Le terme medioevali più famose del mondo, imbandierate a festa come settecento anni fa. Il programma comprende la degustazione dei vini Orcia DOC che saranno proposti dai produttori in persona (gratuito dalle 18 alle 20) il Mercatino di San Giovanni di prodotti agricoli biologici e tradizionali (tutto il giorno), la visita guidata al Parco dei Mulini con una passeggiata di 2 ore (partenza alle 17:30) a piedi accompagnati da una guida ambientale.

Un momento ufficiale alle 17:30 con i sindaci di Castiglione d’Orcia e San Quirico che “metteranno l’arcobaleno” sull’antico ponte della Via Francigena dando inizio ai festeggiamenti di “Toscana arcobaleno d’estate 2014”.

E poi musica dal vivo e, alle 19:30, tutti insieme, il Brindisi arcobaleno con i vini Orcia per festeggiare l’estate che arriva>> è l’invito del Presidente del Consorzio Donatella Cinelli Colombini. La denominazione

Orcia è nata nel 2000 e comprende principalmente vini rossi di notevole struttura a base di Sangiovese oltre alle tipologie bianco, rosato e Vin Santo. E’ prodotto in 13 comuni sulle colline che salgono verso il Monte Amiata. In un’epoca di globalizzazione, il vino Orcia è ancora un prodotto familiare, fatto da chi vive in mezzo alle vigne, nel rispetto della natura e con ottime competenze enologiche e viticole; ne sono una testimonianza i produttori che serviranno personalmente i propri vini durante l’evento: Az. Agr. Capitoni Marco, Az. Agr. Donatella Cinelli Colombini, Az. Poggio al Vento, Az. Agr. Il Pero, Az. Agr. Biologica La Bandita, Az. Campotondo, Az. La Canonica, Az. Agr. Trequanda, Az. Agr. Atrivm, Soc. Agr. La Bandita e Lunadoro, Az. Val d’Orcia Terre Senesi.

Il parco dei Mulini è una delle parti suggestive e meno conosciute di una località straordinaria: Bagno Vignoni, l’unico centro termale medioevale ancora intatto>> dice il Sindaco di San Quirico Valeria Agnelli presentando la location di Toscana arcobaleno d’ estate 2014.

Le acque calde (50°C) che escono dalla sorgente e attraversavano la vasca termale in cui si bagnò Santa Caterina da Siena e Lorenzo il Magnifico, scendono lungo la collina formando cascate di calcare ma anche incanalandoli in “gorelli” scavati nella roccia. Quest’acqua faceva girare le macine in pietra di 4 mulini. Un’ imponente opera di ingegneria idraulica di epoca medioevale che forse fu realizzata dai Tignosi, i signori feudali della Rocca di Tentennano.

Visitarli significa calarsi in un passato remoto giunto intatto quasi fino ai nostri giorni perché i mulini rimasero in funzione sino alla metà del Novecento. Quelli più in alto sono sotterranei e non visitabili, mentre quelli inferiori sono all’esterno e più facilmente raggiungibili.

L’evento di Bagno Vignoni si inserisce nel progetto “Toscana arcobaleno d’estate” della Regione Toscana realizzata con il supporto di Toscana Promozione e di Fondazione Sistema Toscana. La manifestazione andrà in scena dal 20 al 22 giugno 2014 in tutta la regione e comprenderà appuntamenti all’insegna dell’enogastronomia, dell’arte, dello spettacolo, della storia e della natura: tutto ciò che la Toscana sa offrire, racchiuso in tre giorni di festa.

Per informazioni:
Consorzio Vino Orcia
Segreteria: 0577 887471 – info@consorziovinoorcia.it
Comune di San Quirico d’Orcia
Ufficio Turistico: 0577 897211 – ufficioturistico@comune.sanquiricodorcia.si.it

Print Friendly, PDF & Email

Translate »