energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Manon Hansemann, direttrice dell’Istituto Francesse, racconta Agnès Varda Cinema

Firenze – Il Festival Internazionale di Cinema e Donne 2019, diretto da Paola Paoli e Maresa D’Arcangelo, oltre che al cinema La Compagnia, si svolge anche all’Istituto Francese, Piazza Ognissanti, 2, con “I film ribelli di Agnès Vada”.

«Il festival Cinema e donne – commenta Manon Hansemann, direttrice dell’Istituto Francese – non è un festival come gli altri, perché porta un’attenzione particolare sull’impegno delle donne nel mondo del cinema; non è stato mai facile, le vicende quotidiane ce lo ricordano continuamente. Il festival Cinema e donne propone una visione del mondo a 360° gradi attraverso lo sguardo femminile, che può essere diverso a seconda dei paesi. Una regista, in particolare, ha attirato la mia attenzione, una regista francese, ovviamente, scomparsa questo anno, ovvero Agnès Varda”.

Sia come regista di film e documentari, che come fotografa o essere umano – continua la direttrice – Agnès Varda ha lasciato un’impronta duratura e un vivo ricordo in tutti quelli che l’hanno incontrata. Aveva un’aura immensa, questa modesta donna con gli occhi scintillanti, che ha creato fino alla fine. Unica regista donna della Nouvelle Vague, è stata anche figura di spicco del cinema d’avanguardia e del femminismo in Europa e negli Stati Uniti. Ha tracciato e seguito il suo percorso, con la sua umanità e la sua macchina fotografica. Ognuno dei suoi film straordinari, così ben bilanciati tra documentario e finzione, è unico e tutti fanno già parte della storia del cinema. L’Istituto francese di Firenze si unisce al Festival Cinema e donne per l’omaggio dedicato ad Agnès Varda e al suo lavoro eccezionale che potrete scoprire il 21 e 23 novembre”.

Ecco il programma delle proiezioni:

​Giovedì 21 Novembre, alle 18, L’une chante l’autre pas, Francia, 1977, 120’

Sabato 23 Novembre, ore 10,00, Black Panthers Francia 1968, 30.

E a seguire: Réponse de femmes. Francia 1975 8’16’’ ,  Plaisir d’amour en Iran, Francia 1976, 6’.

Foto: Agnès Varda

 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »