energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

23 e 24 Febbraio: astensione delle Camere Penali della Toscana Notizie dalla toscana

L’Unione delle Camere Penali ha proclamato l’astensione dalle udienze in tali date per protestare contro i provvedimenti che in questi ultimi mesi sono intervenuti sulla materia della professione forense e, da ultimo, con il decreto c.d. delle liberalizzazioni.
E' di immediata evidenza che l’apertura a società di capitali, nell’ambito delle società tra professionisti, ponga a gravissimo rischio l’autonomia e l’indipendenza dell’avvocato senza considerare i possibili tentativi di controllo da parte di soggetti che abbiano disponibilità di capitali di sospetta provenienza.
Mortificanti sono poi le norme sull’alleggerimento del periodo del tirocinio professionale, non soltanto diminuito nella sua durata, ma consentito in parte negli ultimi mesi del corso universitario, laddove il periodo di maggior impegno di uno studente non può certo essere neppure astrattamente compatibile con qualunque seria frequenza di uno studio né di aule d’udienza. Se poi si pensa che, nonostante l’urgenza di provvedervi, non si è posto mano ad una delle più gravi lacune della normativa vigente rappresentato dalla assenza di una disciplina della specializzazione forense, ben si comprende come si voglia disegnare un ruolo del difensore sempre meno qualificato e dunque incisivo, quasi si trattasse di un simulacro piuttosto che di soggetto necessario per rendere giusto il processo.
Non è certo intendimento dell’avvocatura penale difendere l’attuale realtà professionale che richiede certamente nuove regole, ma le nuove regole professionali non potranno che costruirsi sulla necessità della specializzazione come unica strada per garantire la professionalità dell’avvocato e dunque l'effettività del diritto di difesa.
Questi i temi specifici che caratterizzeranno la manifestazione nazionale dell’Unione delle Camere Penali in Roma il giorno 23 febbraio 2012 e le iniziative che si svolgeranno nella giornata del 24 febbraio 2012 nelle sedi giudiziarie delle città toscane.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »