energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

25 aprile: musica e parole sulle “primavere di liberazione” Spettacoli

Firenze – Formula tutta nuova quest’anno per il tradizionale concerto del 25 aprile tenuto dall’Orchestra della Toscana (Ort) diretta da Fabrizio Ventura (Teatro Verdi di Firenze, ore 21).

Il tema sarà infatti quello delle “primavere di liberazione”: non solo quella del 1945, ma anche quella del 1968, di cui quest’anno ricorre il 50° anniversario. Titolo: Pace & Love – sognando un mondo migliore.

Non sarà inoltre un concerto solo di grande musica classica, ma grazie alla collaborazione con il Teatro della Toscana, anche un momento di riflessione grazie all’intervento di due grandi attori Gabriele Lavia e Vinicio Marchionni che leggeranno testi dei grandi protagonisti del ’68. Due intellettuali controcorrente come Pier Paolo Pasolini e Elsa Morante e due politici come Robert Kennedy e Martin Luther King che proprio quell’anno avrebbero pagato con la vita il loro impegno per la libertà e il cambiamento.

Il programma del concerto prevede una composizione di Gian Francesco Malipiero, la sinfonia n.3 “delle campane”, quelle che suonarono a Venezia l’8 settembre 1943 e che annunciavano non la fine della guerra ma l’inizio di nuove grandi sofferenze, e la terza sinfonia “Eroica” di Ludwig van Beethoven.

Dopo averla dedicata a Napoleone in un empito di entusiasmo per colui che rappresentava “lo spirito del mondo”, la rivoluzione diventata governo di uguali, Beethoven ritirò sdegnato l’omaggio quando il corso si fece incoronare imperatore.

L’ingresso alla serata è libero, con invito che può essere ritirato presso la biglietteria del Teatro Verdi. Dei mille e cinquecento posti a disposizione quasi tutti oramai sono esauriti.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »