energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

8 marzo: partono da oggi le tante iniziative di Prato Cronaca, Società

Prato –  Si è tenuta stamane nel salone del Consiglio Comunale di Prato la presentazione alla stampa delle iniziative previste per  la giornata internazionale della donna dell’8 marzo promosse dal Tavolo delle Pari Opportunità dell’assessore Ilaria Santi.

In apertura il suo pensiero è andato alla guerra  che sta devastando città e interi villaggi in Ucraina e ai civili che cercano di fuggire ad un destino di morte. “Non vi nascondo che ciò che stiamo vivendo oggi è una situazione particolare dato che uomini,donne e bambini stanno combattendo una guerra ingiusta e sanguinosa come sono tutte le guerre. Ma – ha proseguito Santi – l’amministrazione comunale, come tutti gli anni, ha deciso di rendere omaggio alla giornata internazionale della donna per far riflettere e sensibilizzare l’opinione pubblica su questa ricorrenza, affinché non resti una parola vuota “.

Si comincia oggi 3 marzo alle ore 18.00 nella Sala Ovale della Provincia con “Il ruolo della donna e della maternità durante il regime  fascista” a cura del Comitato ANPI Provinciale Prato.

Si prosegue il 4 marzo alle ore 10.00 con uno spettacolo teatrale di letture organizzato da Metropopolare a cui parteciperanno solo i ragazzi “Eppure era bella la sera”.

L’8 marzo  alle ore 12.00 nei giardini di Sant’Orsola verrà inaugurata una panchina rossa donata da Conad, mentre alle ore 17.00  nella piazza del Comune il centro antiviolenza La Nara ha organizzato una Perfomance dal titolo “Equality game”. La sera alle ore 21.00 nel Salone Consiliare la premiazione del concorso “Diversità a confronto” a cura del Soroptimist club di Prato.

Sempre l’8 marzo a cura dell’Ant,in ricordo di Claudia Baldi una giovane donna morta per un tumore al seno, un ambulatorio mobile bus dell’Ant sarà a disposizione nelle vie del centro  per offrire un controllo gratuito alla mammella alle donne sotto i 45 anni.

Il 10 marzo alle ore 17.00 nell’Auditorium CCIA avrà luogo l’ 8° edizione del premio “Margherita Bandini Datini per l’Imprenditoria Femminile”, a cura dei coordinamenti dell’imprenditoria femminile di Confartigianato, CNA Toscana Centro,Confesercenti e  Confcommercio Pistoia-Prato. L’11 marzo alle ore 16.00 in Palazzo Datini l’inaugurazione della mostra fotografica “Femminilità Imprenditoria …Rebecca”, promossa dalla Pubblica Assistenza l’Avvenire, mentre il 19 marzo alle ore 17.00 nel Salone Apollo della Pubblica Assistenza L’Avvenire  la presentazione del libro “L’araba Felice” della giornalista di “Striscia la notizia”, Rajae Bezzaz a cura del Lions Club dell’Imperatore e dell’associazione Senza Veli sulla Lingua. Il 26 marzo alle ore 17.30 l’iniziativa della Cgil e Spi Cgil in piazza del Comune “Dilla cantando” del Coro Musiquorum. E il  17 e 18 maggio alle ore 21.00 al Politeama pratese lo spettacolo teatrale con Virginia Raffaele “Samusà” previsto per l’8 marzo sera e rinviato a causa del Covid.

Tra i vari interventi da segnalare quello di Angela Riviello dell’Anpi Prato che ha sottolineato l’importanza dell’iniziativa di oggi pomeriggio che si inserisce in un ciclo che avranno come protagoniste le donne e il loro ruolo nelle guerre ma anche in tempo di pace. E ha concluso: “Oggi siamo  solidali con le donne ucraine ma anche con le donne russe che stanno riempiendo le piazze per protesta”. Mentre Fabio Signorini in rappresentanza del Conad ha sottolineato l’importanza dell’installazione di una panchina rossa a Prato (in Toscana sono previste 76), -che vuole essere un segnale di attenzione e sensibilizzazione per contribuire ad eliminare un fenomeno ancora troppo presente nella società di oggi”.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »