energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Open Day del corso ITS SMECH22 Economia

Siena – Si è svolto recentemente presso l’ITIS Galilei, l’Open Day per la presentazione del corso ITS SMECH22 organizzato dalla Fondazione ITS PRIME. Il corso “SMech22”, in partenza ad ottobre, prevede sbocchi professionali qualificati ed in linea con il programma Industria 4.0.

I giovani che hanno partecipato all’incontro hanno avuto l’opportunità di conoscere alcune aziende meccaniche ed il corpo docente con il quale svolgeranno lezioni in aula ed in laboratorio, oltre ad ascoltare le testimonianze di alcuni ex studenti. Tra i rappresentanti delle imprese che hanno preso parte all’iniziativa erano presenti Luca Fiorini, Amministratore di Tera Automation, Andrea Mazzini, Amministratore di ARS Automation ed Alessandro Meucci, dell’Area Manager di Solid World Spa, presenti anche Confindustria Toscana Sud e Confartigianato Imprese Arezzo, socie dell’ITS PRIME. L’obiettivo di SMech22 è quello di formare tecnici specializzati in grado di lavorare nei comparti della meccanica avanzata e della meccatronica, e quindi di concepire e curare la progettazione di macchine ed impianti e di realizzare la produzione della componentistica, utilizzando le principali tecnologie abilitanti di Impresa 4.0.

Il corso è rivolto ad un massimo di 25 allievi, di età compresa tra i 18 ed i 30 anni e si svolgerà all’ITIS Galilei. Il percorso didattico si compone di 4 semestri di 1800 ore complessive, delle quali 1040 tra lezioni in aula e laboratorio e le restanti 760 ore di stage in Italia o all’estero. La scadenza delle iscrizioni è fissata per il 10 ottobre 2022. ITS Prime è la prima ed unica Technology Academy politecnica toscana che organizza percorsi formativi biennali post diploma che aprono ai giovani le porte del mondo del lavoro in tempi brevi Forte di una corposa rete di partner con cui sviluppare stage, attività formative e percorsi didattici post diploma, un tasso di placement che in molti casi supera il 90% a sei mesi dal conseguimento del titolo di studio, oltre ad una crescita costante del team di docenti specializzati, i corsi di ITS Prime sono in grado di offrire opportunità di lavoro coerenti e qualificate nei comparti della meccanica avanzata, della meccatronica e dell’informatica. “

Abbiamo aderito fin da subito ad ITS PRIME riconoscendone l’importanza dell’attività – dice Antonio Capone, Direttore Generale di Confindustria Toscana Sud – negli ITS le imprese sono presenti sia nella fase di progettazione dei corsi che nelle attività di indirizzo e di gestione dell’amministrazione ed è per questo che il loro potenziale è enorme: sono infatti in grado di formare i giovani con un percorso professionalizzante perfettamente in linea con quelli che sono i fabbisogni delle aziende. L’ITS PRIME, in particolare, risponde pienamente a quelle che sono le esigenze della filiera meccanica”.

Nel territorio aretino abbiamo la fortuna di avere molte piccole e medie imprese in crescita che hanno raccolto le sfide di Industria 4.0 – afferma Andrea Mazzini di ARS Automation mancano però figure professionali formate per operare nei macchinari altamente tecnologici che vengono utilizzati. Il corso ITS Smech22, che si inserisce tra la scuola superiore e l’Università e che ha un taglio molto pratico, nasce proprio per colmare questo gap di competenze. Una parte delle lezioni saranno tenute dai tecnici specializzati delle aziende mentre lo stage finale darà ai giovani l’opportunità di entrare fin da subito nel mondo del lavoro.

L’ITS Prime è da sempre molto attento nell’ascoltare le esigenze dei territori economico-produttivi ed industriali di tutta la Toscana – dice Ludovica Fiaschi, Presidente ITS PRIMEquest’anno per la prima volta abbiamo avuto l’opportunità ed il piacere di collaborare con Confindustria Toscana Sud e le molte aziende del settore meccatronico che questa rappresenta. Da qui è nata la necessità di progettare insieme un percorso formativo di alto potenziale e che ha coinvolto e coinvolgerà realtà aziendali di grande importanza. Tutti questi elementi sono i veri fattori di forza degli ITS e ci fanno ovviamente presagire che il Corso SMech22 darà, in termini occupazionali, gli ottimi risultati che la nostra Fondazione è abituata a raggiungere.” Informazioni aggiuntive sul corso ITS SMECH22 e sulle modalità di iscrizione si possono trovare su www.itsprime.it

All: foto Antonio Capone

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »