energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

44 ° edizione della 100 km del Passatore “Le vie del Sangiovese” Cronaca, Sport

Firenze – E’ la cento chilometri più spettacolare al mondo e l’ultramontana di maggior prestigio internazionale tra le 150 gare che vengono disputate ogni anno e per farla bisogna essere ben allenati. E’ la 100 Km del Passatore, giunta quest’anno alla sua 44 edizione valevole per i titoli nazionali assoluti e master Fidal 2016 per i 100 km su strada e che partirà da Firenze, sabato 28 maggio alle ore 15.00 da via Calzaiuoli, per concludersi nella piazza di Faenza. Record di partecipanti per questa edizione denominata “Le vie del Sangiovese”, a due settimane dalla gara, le iscrizioni erano aperte fino al 18 maggio, giorno in cui gli gli atleti registrati erano già  2.606, oltre cento in più rispetto all’ultima edizione, di cui 2500 tesserati Fidal, oltre 300 le donne, 1100 gli esordienti e oltre 70 gli atleti provenienti da 29 paesi, dall’Argentina agli Stati Uniti, 15 atleti diversamente abili e 21 praticandi nordic walking per la cui disciplina verrà assegnato il quinto titolo italiano Csen di specialità.A Palazzo Vecchio  la conferenza stampa di presentazione con la presenza dell’assessore allo sport del Comune di Firenze Andrea Vannucci e Claudia Zivieri, assessore allo sport per il comune di Faenza. “Sarà  una festa per Firenze la partenza da via Calazaiuoli, i fiorentini saluteranno i partecipanti della mitica e leggendaria corsa che sfida i limiti dell’umano– ha sottolineato Andrea Vannuccicome amministrazione siamo orgogliosi che la nostra città sia toccata da questo evento e il nostro  buon augurio va a tutta l’organizzazione e ai partecipanti”.

passatore conf“Per farla bisogna essere preparati – ha detto Claudia Zivieri che per due anni consecutivi vi ha partecipato – quest’anno alla partenza da Firenze ci sarà anche il sindaco di Faenza per la seconda volta. E’ tutto pronto e sono molte le iniziative collaterali, sono centinaia i volontari che collaborano all’interno dell’associazione 100 Km del Passatore , insieme al direttivo, ai comuni e agli sponsor che consentono la crescita, ogni anno aumentano gli iscritti, grazie anche alle amministrazioni dei vari comuni che accolgono il percorso come Fiesole, Marradi, Borgo San Lorenzo, Brisighella  e ringrazio il coordinamento delle Misericordie che forniscono l’assistenza medica da Firenze fino al passo Colla.

Tra gli sponsor della manifestazione che attraversa i borghi dell’appennino e le campagne romagnole  il Consorzio dei Vini di Romagna e quest’anno ad aspettare i primi arrivi della corsa, dalle 18 alle 21  in piazza Nenni a Faenza sarà possibile degustare una selezione di Sangiovese della Romagna e di Romagna Albana, prima Docg riconosciuta a un bianco, per votare l’”Albana del Cuore”. Tra i favoriti della competizione Giorgio Calcaterra, campione in  carica  vincitore delle ultime dieci edizioni della corsa e recordman con 6:25:47 e che si è appena aggiudicato la Wings for Life World Run, il chietino Alberico Di Cecco, l’ucraino Evgeni Glyva , l’altoatesino Hermann Achmuller, l’irlandese Vasily Neumerzhitskiy e il tedesco Jochen Hoeschele.

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »